Archive for marzo 2011|Monthly archive page

News per WrestleMania

Dopo la puntata di RAW, la maggior parte degli atleti impegnati per lo show sono arrivati ad Atlanta (Georgia) per essere pronti in vista del Grandaddy of ‘em All di domenica. Entro sabato dovrebbero esserci tutti, in occasione della cerimonia dell’Hall of Fame.

Intanto è stato reso noto che anche Snoop Dogg sarà presente a WrestleMania. Non è noto se avrà un ruolo durante lo show o sarà solo spettatore. Snoop Dogg prese parte anche a WrestleMania XXIV.

Infine, Christian sarà presente all’angolo di Edge durante il World Heavyweight Championship match contro Alberto Del Rio. All’angolo del messicano ci sarà Brodus Clay, come mostrato anche dalla grafica andata in onda durante RAW.

Kofi Kingston, invece, non ha ancora un match per Wrestlemania. Il ghanese doveva essere unito all’8-Man Tag team match contro il Corre, con Kane e Big Show, insieme allo stesso Christian. In realtà, poi, Christian è stato impegnato per il match di Edge e Kofi Kingston dovrebbe avere un match contro Drew McIntyre. Al loro posto sono stati inseriti Santino Marella e Vladimir Kozlov per premiare l’italo-americano del grande lavoro svolto fino ad oggi per la federazione.

La WWE ha licenziato Finlay

La WWE ha licenziato Finlay, Superstar da tantissimi anni nella federazione e poi diventato agente e produttore dopo aver abbandonato il wrestling lottato, diventando anche U.S. Champion per un breve periodo.

Il licenziamento, shoccante per molte personalità del backstage, è dovuto ad un incidente accaduto durante un house show di RAW: Finlay dirigeva lo show e ha deciso che, durante l’inno americano, The Miz intervenisse per interromperlo. Quando il segmento è andato in scena, molte personalità della Guardia Nazionale (forte sponsor della WWE) ha preso male il gesto. Nel momento in cui si è saputo cosa è successo, i piani alti hanno deciso di licenziare Finlay.

John Cena: Make A Wish, Randy Orton e curiosità

John Cena porterà a WrestleMania trenta bambini affetti da gravi malattie tramite la fondazione Make A Wish.  I bambini parteciperanno ad una sessione di autografi privata con varie Superstar e Divas e ad una festa a base di pizza a cui sarà presente l’ex WWE Champion. Per tale occasione, Cena sarà onorato insieme a Hulk Hogan, Jeff Gordon e Dale Earnhardt jr. (piloti NASCAR) dalla fondazione per aver esaudito più di 200 desideri.

Randy Orton, intervistato su ESPN.com, si complimenta con John Cena per il segmento contro The Rock di ieri sera. Orton ha detto: “Penso che Cena ridicolizzerà The Rock. Sono dell’idea che Cena sia intelligente e sappia improvvisare. Lui si scrive i testi, mentre The Rock ha chi glieli scrive. Tutto si riduce a chi sei sul ring e che tipo di intrattenitore sei sul ring e penso che Cena sia dieci volte l’intrattenitore che sia The Rock. Questo lunedì, a Chicago, lo ha dimostrato.”

Da Twitter, John Cena ha ringraziato così: “Grazie Randy. Questo significa molto di più di quello che credi. Grazie.”

E restando in tema di confronti fra Cena e Rocky, c’è un particolare che li accomuna: il 23 marzo 1997, a WrestleMania XIII, The Rock fece il suo debutto allo Showcase difendendo il suo Intercontinental Champion contro The Sultan, meglio noto come Rikishi. Cinque anni dopo, John Cena debutta a SmackDown! rispondendo all’Open Challenge lanciata da Kurt Angle: era il 27 giugno 2002.

Ieri notte, 28 marzo 2011, John Cena e The Rock si sono incontrati per la prima volta sul ring nell’ultima puntata di RAW prima di WrestleMania. È curioso notare come queste tre “prime volte” siano avvenute sempre nella Allstate Arena di Chicago.

The Rock potrebbe reindossare gli stivaletti?

Molte personalità nel backstage sostengono che The Rock, più presto che tardi, potrebbe risalire a combattere sul ring. I suoi avversari principali dovrebbero essere, ovviamente, John Cena e poi The Miz.

C’è questo sentore nel backstage perché molti vedono The Rock contentissimo del lavoro che sta facendo e i dirigenti sono molto felici che il “People’s Champ” sia presente.

A quanto pare, dunque, le cose sembranno essersi già messe in moto: dopo l’Attitude Adjustment di Cena, infatti, The Rock ha lanciato la sfida all’ex WWE Champion mandando un messaggio su Twitter: “John Cena, nemmeno lo stesso Dio può salvarti, ti prenderò a calci in culo domenica a WrestleMania”.

Abdullah the Butcher vorrebbe togliersi qualche sfizio!

In un’intervista rilasciata, il futuro Hall of Famer Abdullah the Butcher ha ironizzato sul wrestler con cui vorrebbe avere un confronto. Ha confessato, infatti, di voler conficcare una forchetta in fronte a John Laurinaitis o Vince McMahon.

Mal visto Michael Cole

A quanto pare c’è pochissima differenza fra il Michael Cole che vediamo on-screen e quello che passeggia nel backstage. Sembrerebbe, infatti, che da quando è uscita la storyline del General Manager misterioso, Michael Cole sia divenuto insopportabile e pretenzioso con tutti i personaggi presenti nel backstage.

Shawn Michaels: lotteria benefica e reality

Sta avendo molto successo la lotteria di beneficienza voluta da Shawn Michaels. L’evento, infatti, ha fruttato ben 60.000 dollari e, proprio come voluto da HBK, il ricavato sarà devoluto in beneficienza. Ovviamente, l’Heartbreak Kid ha ringraziato via Twitter tutti coloro che hanno contribuito.

Inoltre sembra che Michaels si stia impegnando, con alcuni partner, nella progettazione di un reality show. Dalle prime indiscrezioni si intuisce che sarà incentrato sui bracconieri e le autorità che dovrebbero impedire la caccia agli animali.

Comincia l’ultimo giro di voci per WrestleMania

Nell’ultima puntata di RAW è stato ufficializzato il tanto vociferato 8-Man Tag team match che coinvolge il Corre per intero, e quindi Wade Barrett, Heath Slater, Justin Gabriel e Ezekiel Jackson, contro quattro ex WWE Tag team Champions, ovvero Big Show, Kane, Santino Marella e Vladimir Kozlov.

Drew McIntyre ha fatto sapere che anche lui prenderà parte a WrestleMania. Il wrestler scozzese, infatti, ha dato l’annuncio con tale enfasi tanto da far intuire che la sua sarà una presenza abbastanza importante nell’evento.

Con l’annuncio di Keri Hilson come artista che aprirà WrestleMania cantando “America the Beautiful”, viene smentita la voce che diceva che Justin Bieber fosse presente all’evento per cantare. A quanto pare, è probabile che la pop star sedicenne non sia mai stata in contatto con la WWE né abbia firmato un accordo.

Infine, Jim Ross dovrebbe prendere parte del team di commento nella parte finale del Grandaddy of ‘em All. “The Good Ol’ J.R.” dovrebbe commentare il match fra Michael Cole e Jerry Lawler, il No Holds Barred di Triple H e Undertaker e il match per il WWE Title fra John Cena e The Miz con la partecipazione di The Rock.

Lunedì prossimo debutta Sin Cara

Dopo qualche match in house show e svariati promo, la WWE ha annunciato che Sin Cara debutterà lunedì prossimo, nella prima puntata di RAW dopo WrestleMania.

Chi ci sarà a WrestleMania?

Comincia il via vai di voci dell’ultima settimana prima di WrestleMania e si parla di presenze.

È stato annunciato che tutto il cast di Tough Enough sarà presente nella puntata del 4 aprile di RAW, quella in cui, appunto, comincerà Tough Enough e si riprenderà dopo WrestleMania. La scelta è stata fatta per presentare al meglio i quattordici aspiranti wrestler al pubblico. Ed è certo al 99% che i quattordici che verranno seguiti da Austin, Booker T, Stratus e DeMott saranno presenti anche a WrestleMania.

Non ci sarà, invece, Bret Hart che, dal suo account di Twitter, ha comunicato appunto la sua assenza al Grandaddy ‘em All, probabilmente smentendo le voci che lo volevano ad Atlanta il 3 aprile.