Archive for dicembre 2011|Monthly archive page

Mr. McMahon crede ancora in Del Rio

Sebbene le cose non siano più tanto rose e fiori come apparivano all’inizio dell’anno, Vince McMahon crede ancora in Alberto Del Rio come heel, tanto da consigliargli cosa fare per avere una marcia in più.

Pare che il Chairman avrebbe detto a Del Rio di essere più aggressivo negli attacchi, poiché a volte ha ancora dei “residui” del suo stile di lotta nella lucha libre, molto più morbido. Sebbene la dirigenza veda, ora, Del Rio come un heel debole, Vince McMahon crede che l’ex WWE Champion abbia le carte in regola, ma manca di quell’aggressività in più che lo renderebbe perfetto.

Prima o poi, Bryan sarebbe diventato campione

Era nell’aria che Daniel Bryan sarebbe dovuto diventare World Heavyweight Champion, con un match proprio tra lui e Mark Henry. L’ideale era quello di farli scontrare a WrestleMania XXVIII, salvo poi anticipare i piani per Elimination Chamber. Dato, però, l’infortunio alla caviglia del “World’s Strongest Man”, a TLC Henry ha perso contro Big Show che, poi, è stato sconfitto da Daniel Bryan utilizzando la valigetta del Money in the Bank.

Cena vs Kane: alla Rumble, per il titolo?

Pare che oltre alla consueta 30-Man Over the Top Rope Royal Rumble, un altro match, al momento, è dato per certo: John Cena vs Kane.

Tuttavia, pare che ci sarà una particolarità: il match potrebbe essere valido per il WWE Title. Gira voce da ieri, infatti, che vengono pubblicizzati alcuni eventi live con Cena e Kane contrapposti e il titolo in palio. D’altro canto, ovviamente, CM Punk verrà privato del titolo e continuerà la sua faida contro Alberto Del Rio.

Alberto Del Rio: dolorante ma non è grave

Dopo RAW, Alberto Del Rio è stato portato nel backstage dagli allenatori e molti hanno creduto, inizialmente, che si trattasse di uno strappo all’inguine, ma i primi accertamenti hanno già smentito il peggio.

A quanto pare sono stati fatte altre analisi dalle quali si evince che, sì, Alberto Del Rio è dolorante, ma le sue condizioni non sono compromettenti. Verranno fatti ulteriori accertamenti per prendere decisioni in merito ad un breve stop o meno.

Jericho o non Jericho: “Prophetless”

Dopo RAW, è stata pubblicato il quinto promo dedicato al 2 gennaio 2012, chiamato “Prophetless”: solo poche parole e un eclatante indizio, che però può essere interpretato in due modi opposti.

Nel video si vede la ragazzina che getta per terra il quaderno del suo amico su cui, i più, sono riusciti a leggere “Chris” con una croce sopra. Pare, quindi, che si tratti effettivamente di Chris Jericho, ma non è chiaro se il 2 gennaio ci sarà effettivamente un suo ritorno oppure, quella croce, sta ad indicare che Jericho effettivamente non c’entri.

Due feud arriveranno alla Royal Rumble

Pare che la WWE abbia in mente di mandare ancora avanti due faide non proprio di secondo piano: Zack Ryder e Dolph Ziggler, così come Wade Barrett e Randy Orton, dovrebbero proseguire i loro scontri almeno fino alla Royal Rumble dell’anno prossimo.

La WWE si complimenta con Rodriguez

Dopo il notevole bump di TLC, in cui Ricardo Rodriguez è volato dalla scala sul tavolo, mandandolo in frantumi, la WWE si è complimentata con il ring-announcer di Alberto Del Rio per come abbia eseguito lo spot.

Shawn Michaels rimpiange WrestleMania XIV

In un’intervista su WWE.com, Shawn Michaels parla dei suoi match a WrestleMania e rimpiange la performance della quattordicesima edizione del Grandaddy of ‘em All, contro Steve Austin.

“Non ero in grande forma fisica e mentale. O meglio, potevo esserlo molto di più. Steve Austin non ha tirato fuori il meglio da me. E ciò è stato un vero peccato perché è stata l’ultima volta con cui ho lavorato con lui. Penso che in altre condizioni avrei potuto fare di più in quell’incontro anche se Steve ha sempre detto grandi cose di quel match”.

Si infortunano due wrestler a RAW

Ieri sera, Alberto Del Rio e Beth Phoenix hanno subito dei leggeri infortuni a RAW.

Alberto Del Rio, a fine serata, è stato portato via dagli allenatori, facendo temere  uno strappo all’inguine. Fortunatamente, dopo i controlli, non è risultato nulla di grave.

Beth Phoenix, invece, se l’è cavata con un bernoccolo alla tempia dopo un bump preso male durante il match tra lei e Alicia Fox.

Dettagli da TLC

Ieri sera, John Cena non è apparso durante TLC, ma era presente nel backstage. La decisione è stata presa a livello creativo, per spostare il focus su altri ragazzi, piuttosto che per infortunio o roba del genere. John Cena, però, apparirà quasi sicuramente stasera durante la puntata di RAW, per far partire la faida contro Kane.

Daniel Bryan ha incassato la valigetta laureandosi World Heavyweight Championship. Bryan per l’occasiona ha sconfitto Big Show che, a sua volta, aveva sconfitto Mark Henry. Mark Henry si era infortunato alla caviglia e, secondo alcune analisi più approfondite, le cose sono ancora più gravi, in quanto si tratterebbe di uno strappo all’inguine.

CM Punk ha quindi commentato il pay-per-view nella sua interezza: “In questo momento sono molto orgoglioso. Orgoglioso di Daniel Bryan, orgoglioso di Zack Ryder, orgoglioso della mia squadra di giovani, lavoratori, talenti che lavorano duro. Evan Bourne, Kofi Kingston e una tonnellata di altri. Stasera è stato un grande passo per il futuro del wrestling. Questo è il cambiamento di cui parlavo? È iniziato”.