Archive for febbraio 2012|Monthly archive page

Lo Staples Center fischia Jericho

Nel corso dell’ultimo weekend, la WWE ha tenuto un house show di RAW allo Staples Center di Los Angeles (California), sede ormai da tre anni di SummerSlam.

Durante lo show, l’apparizione di Chris Jericho ha scatenato una marea di fischi da parte del pubblico e, pare, il motivo scatenante sia stato il promo di Y2J tenuto in spagnolo. Ciò ha provocato la furia dei fans che hanno lanciato anche carta igienica sul ring.

Jericho ha commentato così su Twitter: “Lasciatemi essere chiaro su questo punto. Non voglio più vedere altra carta igienica sul ring quando ci sono io. È irrispettoso!”

Annunci

Heat nei confronti di Rey Mysterio

Dopo la sua visita a RAW la settimana scorsa, nel backstage della WWE si è creato dell’astio nei confronti di Rey Mysterio da parte della dirigenza.

Il motivo di questo heat è che con Mysterio è difficile trattare il rinnovo contrattuale e ha bisogno di lunghi tempi di pausa o recupero per gli infortuni, non rari, che subisce il folletto di San Diego. Molti sono addirittura convinti che Rey Rey sia fortunato ad avere un contratto con la WWE ancora, data la sua statura.

Teddy Long vs John Laurinaitis: come andrà a finire?

La faida che si è aperta fra il General Manager di SmackDown! Theodore Long e quello di RAW John Laurinaitis dovrebbe culminare a WrestleMania XXVIII in un tag team match tra un team heel con a capo il GM di RAW e un team face capitanato da Long. Il team che vincerà, permetterà al General Manager di diventare GM unico dei due roster.

Il match dovrebbe rimpiazzare il Money in the Bank Ladder match che probabilmente  potrà tenersi a WrestleMania invece che nel PPV omonimo, che potrebbe non andare in scena a giugno quest’anno.

Quasi sold out il SunLife Stadium

Mancano circa 8.000 biglietti al sold out di WrestleMania XXVIII: la WWE, ad ora, ha venduto circa 53.000 biglietti per il Grandaddy of ‘em All che si terrà l’1 aprile prossimo. Il SunLife Stadium di Miami (Florida), sarà allestito per contenere più di 60.000 fans il giorno di WrestleMania.

The Rock risponde a John Cena

Dopo che John Cena sta indirizzando alcuni tweet a The Rock, il “People’s Champ” risponde al pluri-WWE Champion dicendo: “La verità verrà fuori questo lunedì. John, tu non hai idea”.

Inoltre, voci interne alla WWE continuano a riportare che ci sono molti wrestler che mal sopportano The Rock che, dal nulla, si è guadagnato il main event di WrestleMania, apparendo solo sporadicamente, magari con dei videomessaggi e non lavorando tutto l’anno come tutti. Di contro, un’altra fetta di superstar non sopporta il comportamento dei wrestler precedentemente detti in quanto, questo heat negativo nei confronti di Rocky, si ripercuote negativamente su tutto il gruppo.

Jericho pensa a WrestleMania

Chris Jericho, si è guadagnato il main event di WrestleMania dopo la Battle Royal di RAW e, quindi, si scontrerà contro CM Punk a WrestleMania in un match per il WWE Title.

Alcune voci, anche ricorrenti, vogliono che Y2J lasci la WWE dopo il Grandaddy of ‘em All per dedicarsi ad un tour estivo con i Fozzy e tornare, presumibilmente, in autunno. Jericho ha smentito la voce definendola una “stronzata totale” con un tweet, lanciando una frecciatina al suo avversario, informandolo che si sta concentrando solo sul match di WrestleMania piuttosto che insultare Chris Brown.

Infine, poi, Jericho ha lasciato la sua opinione riguardo al suo match del 1° aprile: “È ufficiale. CM Punk vs Chris Jericho a WrestleMania XXVIII. Che la follia abbia inizio #iamthebestintheworld”.

John Cena stuzzica The Rock

Un fan, su Twitter, ha previsto come si atteggerà The Rock al suo prossimo ritorno a RAW, tanto che John Cena l’ha ritwittato.

“Catchphrase 1999, insultare John Cena, catchphrase, “sniffare” l’aria, sopracciglia, dire che elettrizzerà, lasciare fino a metà marzo”.

Oltre a ritwittare, Cena ha indirizzato il messaggio a Rocky, facendogli notare come la cosa non sia lontana dalla realtà e che lo aspetta a RAW.

Pubblicato un libro sul caso della Signature Pharmacy

Irvin Muchnick e Anthony Roberts hanno pubblicato un libro, distribuito mediante Amazon, che ripercorre la storia dello scandalo che colpì il wrestling business nel 2007, passato alla storia come il caso della Signature Pharmacy.

Lo scandalo nacque in seguito alla scoperta che molti atleti acquistassero, mediante questo negozio online, steroidi, ormoni della crescita e altri farmaci senza prescrizione medica. Fra i nomi più noti, nella lista, ci sono quelli di Randy Orton, Batista, Edge, Santino Marella, Booker T, John Morrison, William Regal, Chavo Guerrero e i quattro compianti Umaga, Chris Benoit, Eddie Guerrero e Crush.

Stratus vs Phoenix a WrestleMania?

Potrebbe essere il principio di una faida che vedremo concretizzarsi sul ring da qui a qualche giorno e culminare a Miami (Florida) a WrestleMania XXVIII: in un’intervista, la sette volte Women’s Champion Trish Stratus ha parlato della “Glamazon” Beth Phoenix.

“Beth dice che è la campionessa più dominante nella storia, così ho pensato di farle sapere che questo titolo è stato già preso. – ha detto la canadese, continuando – Un match fra me e Beth a WrestleMania? Sarebbe una cosa eccellente e credo che hai fan piacerebbe. In realtà ho avuto l’opportunità di azzuffarmi con Beth Phoenix un paio di volte e penso che lei sia incredibile sul ring e mi piacerebbe prenderla a calci in culo”.

Solo complimenti per Santino Marella

Dopo la performance maiuscola di Santino Marella nell’Elimination Chamber match di SmackDown!, sull’atleta italo-americano ci sono state solo parole di elogio.

Mick Foley ha detto: “Santino ha dimostrato ieri notte che il WWE Universe può vederlo come qualcosa di più di un comico. È stato davvero ispirante”. Anche J.R. non si è risparmiato sui complimenti: “Santino stasera è stato un grande esempio del talento di massimizzare i propri minuti in TV e PPV. Santino è over con il suo humor. Concetto semplice”.