Chris Jericho sospeso a tempo indeterminato

Il sito scandalistico TMZ.com riporta che la WWE ha sospeso a tempo indeterminato Chris Jericho dopo l’house show di ieri a San Paolo (Brasile).

“Chris Jericho è stato sospeso indefinitivamente a causa dell’atto irresponsabile di denigrare la bandiera brasiliana durante un evento WWE a San Paolo il 24 maggio. La WWE si è già scusata con i cittadini ed il governo del Brasile per questo incidente”, riporta il sito.

La storia racconta che Chris Jericho, durante il main event contro CM Punk, ha provato ad attirare le ire del pubblico calciando la bandiera brasiliana commettendo, ingenuamente, vilipendio alla bandiera. La polizia ha, quindi, sospeso il main event permettendo a Jericho di scusarsi con il pubblico e, dunque, il match è ripreso. Alternativa alle scuse di Jericho sarebbe stato il suo arresto.

Si è scoperto che questo atto di Jericho non era stato previsto con i booker della federazione. Inoltre, su Twitter Jericho ha scritto: “Per quello che vale, io amo il Brasile e vorrei avessimo potuto trascorrere più tempo lì. Paese stupendo!”

Inoltre, sul sito della WWE, che ovviamente ha annunciato la sospensione, ci sono le parole di Jericho che spiega come è andata: “Ho sbagliato nel modo in cui ho chiamato in causa i fans brasiliani. Mi sono scusato con il pubblico per non averli rispettati. È stata una mossa poco astuta, l’ho fatta pensando che avrei voluto intrattenere i fans e accetto le conseguenze”.

No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: