Aggiornamenti su Randy Orton e il Wellness Program

La WWE sta prendendo in considerazione di pubblicare, negli annunci di sospensione dei wrestler che risulteranno positivi al Wellness Program, anche le sostanze per cui sono stati puniti. Secondo chi sta ai piani alti, questo dovrebbe funzionare da “deterrente” per i wrestler, scoraggiandoli a fare uso di sostanze illecite o dannose.

Tra l’altro, pare che si stia discutendo la decisione di tenere Randy Orton fuori dalle scene anche una volta scaduti i 60 giorni di sospensione, in modo da punirlo ulteriormente. La WWE, infatti, sembra non voler fidarsi più di Orton che, ora come ora, rischia il licenziamento semmai dovesse arrivare la terza sospensione, nonostante un contratto decennale che scadrà nel 2020, in cui la WWE ha promesso cifre non indifferenti.

No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: