Archive for gennaio 2013|Monthly archive page

Altri nomi previsti per la Rumble

A poche ore dal primo PPV del 2013, dal quale partirà ufficialmente la Road to WrestleMania, spuntano nuove indiscrezioni sui nomi che potrebbero prendere parte alla Rissa Reale come apparizioni a sorpresa.

Oltre ad aver ufficializzato che sarà Bo Rotundo il wrestler di NXT a prendere parte alla Rumble, dopo aver vinto un torneo dedicato nel weekend, pare che ci saranno anche Chris Masters e Gregory Helms, anche conosciuto come The Hurricane. Sembrano, invece, confermate le presenze di Carlito e Shelton Benjamin. Quasi certa anche la presenza dello Shield al completo, cioè la stable composta da Dean Ambrose, Skip Sheffield e Roman Reigns.

Quasi certi Carlito e Shelton Benjamin

Ai 18 nomi annunciati qualche ora fa, si aggiungono due. Questi due saranno alcune entrate a sorpresa della Royal Rumble di domenica: pare che siano certi i nomi di Shelton Benjamin e Carlito. Se Benjamin dovesse presentarsi alla Rumble, allora è molto probabile che anche MVP prenderà parte alla Rissa.

18 i nomi previsti per la Royal Rumble

A ventiquattro ore dalla Royal Rumble, la WWE ha ufficializzato poco più della metà dei partecipanti previsti (18 per la precisione). A prendere parte ufficialmente alla Royal Rumble, per ora, sono:

  1. John Cena
  2. Sheamus
  3. Randy Orton
  4. Dolph Ziggler
  5. Heath Slater
  6. Jinder Mahal
  7. Drew McIntyre
  8. Antonio Cesaro
  9. Wade Barrett
  10. The Miz
  11. Ryback
  12. Kane
  13. Daniel Bryan
  14. The Great Khali
  15. Kofi Kingston
  16. Titus O’Neal
  17. Darren Young
  18. Un wrestler di NXT decretato da torneo che si svolgerà questo weekend

Gli altri dodici nomi, ad ora ignoti, saranno probabilmente una bella quota di ritorni a sorpresa.

Oggi in edicola il quinto DVD di Wrestling Heroes

Wrestling HeroesNella giornata di oggi, venerdì 26 gennaio, esce il quinto DVD della serie Wrestling Heroes, in abbinamento con la Gazzetta dello Sport al prezzo di €10,99.

Protagonista di questo quinto DVD, ancora una volta, è John Cena. In questo DVD vedremo il pluri-campione del mondo protagonista di grandi match spesso validi per il WWE Title, come quello contro Edge alla Royal Rumble del 2006 o contro Kurt Angle e Shawn Michaels in quel di Taboo Tuesday del 2005. Tornando indietro nel tempo, lo vedremo ancora militante nel roster di SmackDown! dove intraprese una grande faida contro Booker T e la conquista dello U.S. Title: nel DVD, l’ultimo di cinque match validi per la conquista del titolo americano.

Il Money in the Bank torna a WrestleMania?

Si sta ipotizzando, ancora una volta, di riportare il Money in the Bank Ladder match nella cornice di WrestleMania, come avvenne il giorno della sua nascita e per molti anni a venire dopo WrestleMania 21.

Se il match dovrebbe ripresentarsi il prossimo 7 aprile, la WWE ha anche in mente il papabile vincitore: Ryback. Altri piani, vorrebbero che Ryback venga coinvolto in un match fra “titani”, contrapponendolo a Big Show.

Nuovo WWE Title: forse a giugno

Slitta ancora l’introduzione del nuovo design del WWE Title. È già da tempo che se ne parla e si era ipotizzato che sarebbe stato presentato a novembre scorso, in occasione di Survivor Series, quando CM Punk avrebbe celebrato il suo anniversario con WWE Champion.

Ad oggi, si parla della presentazione del nuovo titolo a giugno e, molto probabilmente, non sarà CM Punk a portarlo alla vita.

MVP alla Rumble nonostante in contratto con la NJPW?

Sebbene si vociferi un suo ritorno, molto probabilmente in occasione del Royal Rumble match di questa domenica, pare che la presenza di MVP sia molto in bilico. Il motivo è da ricercarsi, come già detto precedentemente, nel contratto che lo lega alla NJPW.

Ad un fan che lo ha contattato su Twitter, l’ex U.S. Champion ha spiegato che lui alla Royal Rumble potrebbe esserci in quanto il contratto che lo lega con la federazione giapponese è a chiamata e, per giunta, non gli pone vincoli con le altre federazioni.

Quali possibili sorprese alla Rumble?

Recentemente si è tenuta una riunione ai piani alti della WWE per discutere su alcune apparizioni a sorpresa che prenderanno parte alla prossima Royal Rumble.

Fra i nomi più papabili compaiono quelli di Shelton Benjamin, MVP e Tommy Dreamer. Per quanto riguarda l’ECW Original, la questione dovrebbe essere alquanto semplice visto il segmento avvenuto qualche settimana fa, in cui Dreamer ebbe uno scontro con lo Shield.

I nomi di Benjamin e MVP riappaiono dopo una serie di indiscrezioni che li voleva vicino al ritorno a Stamford, salvo poi le smentite da parte degli interessati. Ciò che potrebbe impedire ai due ex U.S. Champion il ritorno in WWE, sarebbe proprio il contratto che li lega con la NJPW.

Si è fatto anche il nome di Low Ki, noto al pubblico della WWE come Kaval, il quale prese parte alla seconda edizione di NXT. Per Kaval si tratterebbe di un ritorno che lo terrebbe a Stamford per un tempo più prolungato rispetto agli altri suddetti, anche se ad ora non ci sono informazioni maggiori su questo wrestler.

Apparizione a sorpresa un po’ più certa sarebbe quella dei New Age Outlaw, ovvero BG James e Billy Gunn, rivisti agli Slammy Awards e in occasione della reunion della DX all’epoca della millesima puntata di RAW.

Esce oggi il quarto DVD di “Wrestling Heroes

Wrestling HeroesCome ogni venerdì, in edicola, esce il quarto DVD di Wrestling Heroes, in abbinamento con la Gazzetta dello Sport.

Protagonista di questa nuova uscita “The Immortal” Hulk Hogan. Volto della WWE per lunghissimo tempo, creatore del fenomeno del Hulkamania, protagonista di momenti unici nel wrestling e capitano della nWo all’epoca della WCW, Hulk Hogan ha significato tantissimo per i vecchi fans del wrestling.

Nelle quasi tre ore di DVD, sette match memorabili tra cui quelli contro The Iron Sheik o Sgt. Slaughter, dove questi ultimi erano gli anti-americani per eccellenza contro un wrestler patriottico quale era Hogan. Più vicini ai giorni nostri, i match contro Undertaker o “The Game” Triple H, senza dimenticare la pietra miliare risalente a WrestleMania III: la cornice è quella degli oltre 93.000 spettatori presenti nel Pontiac Silverdome, in cui “The Irresistible Force” si scontrò contro “The Immovable Object” Andrè the Giant. Gli ultimi minuti di quel match entrarono nell’immaginario collettivo quando Hogan sollevò di peso, compiendo una Body Slam, sull’immenso gigante francese.

Domani, quindi, in edicola per la quarta uscita di Wrestling Heroes, sempre a €10,99.

Nessun contatto con Y2J e Batista

Sebbene per il ventennale di RAW erano previste le presenze sia di Batista (per un’eventuale reunion dell’Evolution) che di Chris Jericho, le aspettative, infatti, sono andate deluse, dato che i due ex World Champion non sono mai stati contattati per un’apparizione nello show di lunedì scorso.