Archive for the ‘Big Show’ Category

Big Show batte un record

Con la vittoria su Mark Henry a TLC, con conseguente vittoria e perdita del World Heavyweight Title, Big Show è stato titolare del regno più corto nella storia come World Heavyweight Champion: un minuto e cinquantadue secondi.

Big Show ha spodestato Jeff Hardy da questo record, il cui regno durò tre minuti e nove secondi, prima che CM Punk mettesse la parola fine al regno.

Si pensa ad un doppio turn a SmackDown!

La WWE ha in mente di far turnare due star di primo piano nel roster di SmackDown!: si tratterebbe di Big Show e del World Heavyweight Champion Daniel Bryan.

Il turn di Big Show sarebbe funzionale alla faida che si dovrebbe intraprendere contro Shaquille O’ Neal che sfocerà in un match a WrestleMania XXVIII. Tra l’altro gira voce che la WWE abbia contattato Shaquille O’ Neal dopo aver contattato LeBron James che, però, ha declinato l’offerta perché impegnato con la NBA in quel periodo.

Prima o poi, Bryan sarebbe diventato campione

Era nell’aria che Daniel Bryan sarebbe dovuto diventare World Heavyweight Champion, con un match proprio tra lui e Mark Henry. L’ideale era quello di farli scontrare a WrestleMania XXVIII, salvo poi anticipare i piani per Elimination Chamber. Dato, però, l’infortunio alla caviglia del “World’s Strongest Man”, a TLC Henry ha perso contro Big Show che, poi, è stato sconfitto da Daniel Bryan utilizzando la valigetta del Money in the Bank.

Dettagli da TLC

Ieri sera, John Cena non è apparso durante TLC, ma era presente nel backstage. La decisione è stata presa a livello creativo, per spostare il focus su altri ragazzi, piuttosto che per infortunio o roba del genere. John Cena, però, apparirà quasi sicuramente stasera durante la puntata di RAW, per far partire la faida contro Kane.

Daniel Bryan ha incassato la valigetta laureandosi World Heavyweight Championship. Bryan per l’occasiona ha sconfitto Big Show che, a sua volta, aveva sconfitto Mark Henry. Mark Henry si era infortunato alla caviglia e, secondo alcune analisi più approfondite, le cose sono ancora più gravi, in quanto si tratterebbe di uno strappo all’inguine.

CM Punk ha quindi commentato il pay-per-view nella sua interezza: “In questo momento sono molto orgoglioso. Orgoglioso di Daniel Bryan, orgoglioso di Zack Ryder, orgoglioso della mia squadra di giovani, lavoratori, talenti che lavorano duro. Evan Bourne, Kofi Kingston e una tonnellata di altri. Stasera è stato un grande passo per il futuro del wrestling. Questo è il cambiamento di cui parlavo? È iniziato”.

Lista dei vincitori degli Slammy Awards

Qui di seguito la lista di tutti gli Slammy Awards assegnati durante la serata, molti dei quali annunciati solo su WWE.com

  • Tell me I did not just see that: Jim Ross balla e vince il dance contest della Michael Cole’s Challenge
  • Holy shit moment of the year: Big Show e Mark Henry distruggono in ring a Veangeance dopo un Superplex
  • Pipe bomb of the year: CM Punk
  • Divalicious moment of the year: Kelly Kelly diventa WWE Divas Champion
  • OMG Moment of the year: Triple H esegue una Tombstone su Undertaker a WrestleMania XXVII
  • Trending star of the year: Zack Ryder
  • Game changer moment of the year: The Rock sfida John Cena a WrestleMania XXVIII
  • A-Lister of the year: Snooki
  • Superstar of the year: CM Punk

Annunciati su WWE.com

  • Outstanding archievement in Muppet resemblance: Sheamus e il suo lontano cugino ritrovato dai capelli rossi Beaker
  • Pee-Wee Herman Bowtie Award: David Otunga e il suo abito da affari da Harvard-law-by-way-of-the-Playhouse
  • Most predictable outcome of the year: Kevin Nash esegue la powerbomb su Santino Marella
  • Return of the year: The Rock
  • Double vision moment of the year: Sin Cara vs Sin Cara
  • T-Shirt of the year: CM Punk’s “Best in the World”
  • WWE.com Exclusive of the year: John Laurinaitis “si congratula” con CM Punk
  • Most regrettable ring attire of the year: Michael Cole vestito da Triple H
  • Critter moment of the year: Il topolino che passa alle spalle di Alberto Del Rio
  • Superstar transformation of the year: Zack Ryder

Aggiornamenti nella card di TLC

Alla card di TLC, è stato aggiunto un match tra Randy Orton e Wade Barrett, anche se non si sa ancora qual è l’eventuale stipulazione speciale dello scontro.

È stata annunciato, però, che il match per il World Heavyweight Title fra Mark Henry e Big Show sarà un Chairs match.

Curiosità legata al WWE Title match di Survivor Series

Con la vittoria di CM Punk su Alberto Del Rio, con conseguento passaggio di mano del WWE Title, è venuta fuori una nota particolare: erano nove anni che il titolo non passava di mano a Survivor Series. L’ultima volta risale al 2002, quando Big Show sconfisse Brock Lesnar, conquistando il titolo.

Si discutono i piani per i futuri PPV

Si sta cominciando a discutere dei piani per i futuri PPV da ora fino a WrestleMania. Con Survivor Series alle porte, il main event di SmackDown! dovrebbe essere un 6-Man Scamble match con il World Heavyweight Title di Mark Henry in palio. Oltre a Henry, sarebbero coinvolti nel match Orton, Big Show, Kane, Christian e Sheamus.

Per il PPV di dicembre Tables, Ladders and Chairs, poi, è in programma un table match, sempre per il World Title, fra Mark Henry e Big Show. Si presume, dunque, che Henry esca dalle Series con il titolo ancora alla vita.

Il 2012 verrà aperto, come consuetudine, dalla Royal Rumble che dovrebbe avere come vincitore Sheamus. Il “Celtic Warrior”, però, non disputerà il match che gli spetta per il massimo titolo a WrestleMania, come di diritto, ma sfrutterà questa clausola a Elimination Chamber, laureandosi World Champion. Quindi scatterebbe la faida contro Mr. Money in the Bank Daniel Bryan che, nel frattempo, sarà turnato heel, sfociando nel match a WrestleMania, valido per il World Title. Resta, però, ignoto se Bryan riesca effettivamente ad incassare la valigetta.

Triple H sfiduciato da COO: aggiornamenti

Nonostante non abbia ricevuto la fiducia dalla maggior parte del roster della WWE, Triple H ha annunciato che non intende mollare il suo posto e, a suo dire, organizzerà la prossima puntata di RAW con l’appoggio di coloro che non hanno dato il loro voto ed erano in disaccordo con l’ammutinamento nei confronti di “The Game”, ovvero Cena, Orton, Sheamus, Big Show e Punk.

Tra l’altro Randy Orton, dopo CM Punk, ha espresso la sua opinione sull’ammutinamento di massa accaduto lunedì scorso: “Molti di voi mi hanno chiesto da che parte sto riguardo il voto di fiducia a Triple H. Sono indeciso quindi vi vedrò tutti live da Oklahoma City per RAW… e qualcuno sarà sulla strada per beccarsi una RKO!”.

Pronto al ritorno Big Show

Nelle card del prossimo tour europeo, figura la presenza di Big Show: il gigante della WWE è fuori dalle scene dopo un “inforunio” subito a Money in the Bank contro Mark Henry. In realtà si tratta di una pausa con la quale la WWE ha premiato il “World’s Largest Athlete” per l’ottimo lavoro.

Si vociferava che Big Show sarebbe tornato o alla puntata di RAW conclusasi nelle scorse ore oppure nello SmackDown! Super Show di stanotte.