Archive for the ‘Bret Hart’ Category

Bret Hart con la crew di RAW in Sudafrica

A quanto pare, Bret “The Hitman” Hart prenderà parte agli house show del prossimo tour in Sudafrica organizzato dalla WWE con il roster di RAW. Bret Hart sarà il guest host degli show, in qualità di Hall of Famer.

Bret Hart a RAW stanotte?

Dopo l’apparizione a sorpresa di Bret Hart a Over the Limit alla fine del match fra Cole e Lawler, Bret Hart dovrebbe apparire anche a RAW di stanotte, ma la notizia non è stata ufficializzata da nessuna delle due parti.

Bret Hart critica la WWE

Bret Hart ha lasciato su Twitter un messaggio in cui critica la WWE per il modo in cui ha gestito Drew McIntyre: “Sinceramente non riesco a credere che il modo migliore per utilizzare un talento come Drew McIntyre sia sprecarlo a Superstar. Chi ha bookato questa cosa? Un idiota!”

Scambio di battute tra Hart e Goldberg

Durante la sua apparizione a Tough Enough come quarto ospite del reality show, Bret Hart ha fatto presente ai ragazzi: “La cosa più importante che vi ho detto è di non fare mai del male a voi stessi o al vostro avversario e non scordatevi mai che il fan che è dentro di voi è seduto in prima fila”.

A questo proposito, Goldberg ha lasciato un messaggio in cui dice: “Ho il presentimento che tu mi stia parlando…”

Questo perché nel 1999, quando Goldberg e Bret Hart facevano parte della WCW, “Da Man” colpì con un calcio alla testa Bret Hart che segnò il ritiro forzato dal ring per “Hitman”.

Bret Hart difende il wrestling

In un’intervista, Bret Hart ha commentato la mossa di Vince McMahon che ha voluto vietare la parola “wrestling” nella WWE.

“The Hitman” ha detto: “Non credo ci sia alcuna differenza: il wrestling è wrestling. Chiamatelo come volete, ma sempre wrestling rimane. La WWE è sinonimo di wrestling. Se WWE non sta per World Wrestling Entertainment, per cosa sta? Penso che in questo caso Vince McMahon stia monopolizzando il wrestling oltre le sue possibilità. Credo e so che molti ragazzi si sentono wrestler, anche superstar, ma non bodybuilder strongmen. I ragazzi oggi non vogliono essere come Hulk Hogan, vogliono essere come Shawn Michaels o Bret Hart.”

Tough Enough: eliminazioni, Bret Hart e sequel

Nell’ultima puntata di Tough Enough, due partecipanti hanno lasciato lo show: si tratta di Michelle e Mickael.

Michelle ha abbandonato lo show di sua spontanea volontà (non si è capito se si tratti di un work e quindi rientrerà o verrà sostituita), mentre Mickael ha dovuto abbandonare su decisione di Austin, Booker T, Stratus e DeMott.

È stato, inoltre, svelato chi sarà l’ospite speciale della prossima puntata: dopo John Cena, Big Show e Stacy Keibler, a far visita al resto dei partecipanti rimasti in gara sarà l’Hall of Famer Bret Hart.

Su Twitter, infine, Bill DeMott ha lasciato intendere, con un messaggio, che Tough Enough non si fermerà al termine di questa stagione, che si chiuderà il 6 giugno. A quanto pare, dunque, ci sarà almeno una seconda stagione del reality condotto da Steve Austin.

Chi ci sarà a WrestleMania?

Comincia il via vai di voci dell’ultima settimana prima di WrestleMania e si parla di presenze.

È stato annunciato che tutto il cast di Tough Enough sarà presente nella puntata del 4 aprile di RAW, quella in cui, appunto, comincerà Tough Enough e si riprenderà dopo WrestleMania. La scelta è stata fatta per presentare al meglio i quattordici aspiranti wrestler al pubblico. Ed è certo al 99% che i quattordici che verranno seguiti da Austin, Booker T, Stratus e DeMott saranno presenti anche a WrestleMania.

Non ci sarà, invece, Bret Hart che, dal suo account di Twitter, ha comunicato appunto la sua assenza al Grandaddy ‘em All, probabilmente smentendo le voci che lo volevano ad Atlanta il 3 aprile.

A Bret Hart non piace RAW

Dal suo account di Twitter, l’Hall of Famer Bret “The Hitman” Hart ha scritto quanto riportato: “Ho tentanto di guardare RAW ieri sera. I booker dovevano essere addormentati quando hanno scritto la costruzione di WrestleMania”.