Archive for the ‘Evan Bourne’ Category

EVAN BOURNE SOSPESO PER IL WELLNESS PROGRAM

La WWE ha diramato un comunicato in cui si annunciava che Evan Bourne è stato sospeso a causa del Wellness Program, oggi. Per Bourne è la seconda sospensione e, quindi, sarà fuori dalle scene per 60 giorni, tornando fortunatamente in tempo per WrestleMania.

Ad ora non si sa ancora a quale sostanza è risultato positivo questa volta “Air Bourne”.

Rivincita per i titoli di coppia stanotte a RAW

Dopo aver perso i titoli ad Oakland (California), gli Air Boom, alias Evan Borune e Kofi Kingston, avranno il rematch valido per i titoli di coppia, stanotte durante la puntata di RAW.

Primo & Epico campioni di coppia

Durante l’house show di Oakland (California), Primo & Epico sconfiggono gli Air Boom, in un match valido per il titolo di coppia. Appare ovvio, dunque, che i due portoricani, ora, sono i nuovi WWE Tag team Champions.

Nessun risentimento nei confronti di Evan Bourne

Si dice che Evan Bourne e Triple H si siano incontrati ultimamente e “The Game” abbia rassicurato il Tag team Champion, informandogli che nei suoi confronti non c’è alcun risentimento dopo la sospensione per violazione del Wellness Program, causata per aver fumato con R-Truth della marijuana sintetica.

Tuttavia Triple H non vede nulla di eclatante nel talento di Evan Bourne, mentre la pensa in maniera diametralmente opposta sua moglie Stephanie McMahon, che considera Bourne come il nuovo Paul London.

Dettagli da TLC

Ieri sera, John Cena non è apparso durante TLC, ma era presente nel backstage. La decisione è stata presa a livello creativo, per spostare il focus su altri ragazzi, piuttosto che per infortunio o roba del genere. John Cena, però, apparirà quasi sicuramente stasera durante la puntata di RAW, per far partire la faida contro Kane.

Daniel Bryan ha incassato la valigetta laureandosi World Heavyweight Championship. Bryan per l’occasiona ha sconfitto Big Show che, a sua volta, aveva sconfitto Mark Henry. Mark Henry si era infortunato alla caviglia e, secondo alcune analisi più approfondite, le cose sono ancora più gravi, in quanto si tratterebbe di uno strappo all’inguine.

CM Punk ha quindi commentato il pay-per-view nella sua interezza: “In questo momento sono molto orgoglioso. Orgoglioso di Daniel Bryan, orgoglioso di Zack Ryder, orgoglioso della mia squadra di giovani, lavoratori, talenti che lavorano duro. Evan Bourne, Kofi Kingston e una tonnellata di altri. Stasera è stato un grande passo per il futuro del wrestling. Questo è il cambiamento di cui parlavo? È iniziato”.

Finisce la sospensione di Evan Bourne

L’1 novembre scorso, WWE.com aveva annunciato che Evan Bourne era stato sospeso perché è risultato positivo ai test del Wellness Program e, quindi, sospeso per 30 giorni.

Scade, dunque, oggi la sua sospensione. All’epoca dei fatti, Evan Bourne aveva fatto uso di marijuana sintetica, conosciuta come spice e, venti giorni dopo circa, è stato sospeso anche R-Truth per lo stesso motivo. R-Truth, dovrebbe tornare sulle scene nel periodo natalizio.

Polemiche sulla sospensione di Evan Bourne

Il primo novembre, il WWE Tag team Champion è stato sospeso perché risultato positivo al test del Wellness Program.

Come Heath Slater e Darren Young prima di lui, anche Bourne è risultato positivo all’uso di marijuana sintetica. Se il Tag team Champion ha fumato marijuana, è perché si trovava ad una festa insieme ad altri main eventer della WWE.

Dai mid carder della federazione, quindi, si è alzata la polemica: infatti, ritengono ingiusto che Evan Bourne, pur essendo WWE Tag team Champion, sia stato sospeso, mentre i main eventer che come lui sarebbero risultati positivi al test, non hanno subito provvedimenti.

J.R. parla di Bourne, Undertaker e Batista

In una specie di botta e risposta, Jim Ross ha risposto ad alcune domande dei fans, passando per le varie superstars.

Qualcuno gli ha chiesto cosa accadrà ora che Evan Bourne è stato sospeso per il Wellness Program per quanto riguarda gli Air Boom e i titoli di coppia. J.R., a nome della WWE, ha detto che non faranno “sconti di pena” e si è detto deluso.

Parlando di Undertaker, gli è stato chiesto se lo si vedrà solo in occasione di WrestleMania o più spesso e Jim Ross ha detto che ama particolarmente l’imprevedibilità di Undertaker, assicurando che, però, a WrestleMania lo vedremo sicuramente. Rispondendo ad un’altra domanda su Undertaker, Ross ha detto che è difficile prevedere uno suo match a WrestleMania contro John Cena e le psosibilità sono abbastanza ridotte.

A chi gli ha chiesto se Batista possa tornare alla WWE, J.R. ha ripetuto il mitico motto “mai dire mai”, dicendo che però sarebbe sorpreso se Batista riprendesse ad essere un wrestler a tempo pieno.

Infine gli è stato chiesto se mai la WWE metterà on demand i match di Chris Benoit, ricordandolo per il wrestler che è stato e Ross, amaramente, ha risposto dicendo che si sorprenderebbe se gli fosse concesso più spazio di quello che già gli viene dedicato.

Finita la sospensione di Darren Young

Il 5 ottobre scorso, Darren Young venne sospeso per essere risultato positivo al test del Wellness Program. L’atleta dovrebbe, già questa settimana, prendere parte alle registrazioni di NXT.

Il prossimo che tornerà in scena, dopo essere stato sospeso per il Wellness Program, sarà Heath Slater, che fu sospeso il 17 ottobre. Per Evan Bourne, invece, se ne parla l’1 dicembre.

Tutti e tre, pare, siano stati sospesi per uso di marijuana sintetica.

Primo commento di Evan Bourne dopo la sospensione

Da Twitter, Evan Bourne manda un messaggio ai suoi fans, rassicurandoli sulla sua sospensione per violazione del Wellness Program.

“Vi voglio bene ragazzi, tornerò in un flash! Gli Air Boom non si divideranno!”