Archive for the ‘Ezekiel Jackson’ Category

WWE Tour: i risultati di Torino e Firenze

Con l’evento di Firenze che si è concluso un paio d’ore fa, vi riportiamo i risultati (identici) degli house show di Torino e Firenze. Gli show si sono tenuti rispettivamente il 09 e il 10 giugno.

1-on-1 match: Daniel Bryan sconfigge Sheamus
1-on-1 match: Jinder Mahal w/ Great Khali sconfigge Trent Barreta (via Submission)
1-on-1 match: Natalya sconfigge Alicia Fox (via Submission)
1-on-1 match: Mark Henry sconfigge Chavo Guerrero
1-on-1 match: Sin Cara sconfigge Cody Rhodes
1-on-1 match for the WWE Intertcontinental Championship: Ezekiel Jackson sconfigge Wade Barrett (via DQ)
1-on-1 match: Big Show sconfigge Alberto Del Rio
1-on-1 match for the World Heavyweight Championship: Randy Orton sconfigge Christian

Da quanto si legge in giro, il Mandela Forum di Firenze era vuoto per circa il 30% e si sono stimate circa 5.000 presenze. Il pubblico si è diviso a metà nel tifo tra Bryan e Sheamus; il match fra Barreta e Mahal è stato accorciato a causa di un bump sbagliato di Barreta; Chavo Guerrero ha lottato come face, al termine del match è arrivato Cody Rhodes che ha attaccato Guerrero e ha tenuto un promo, doppiato da Redaelli. Al termine del promo è arrivato Sin Cara, dopo di che è iniziato il loro match. Barrett si è fatto squalificare colpendo con una sedia Jackson che, dopo il gong, si è preso la sua rivincita; Del Rio è stato accolto benissimo dai fans e si è dovuto imporre come heel zittendo il pubblico e sostenendo che il Messico fosse migliore dell’Italia. Infine, il pop maggiore lo ha avuto Randy Orton, che ha chiuso il match intercettando Christian con un’RKO, mentre il canadese stava eseguendo un volo dalla terza corda. Prima del match per il World Title, Christian ha tenuto un promo da heel, zittendo il pubblico in italiano dicendo “Stai zitto!”.

Fonte: TuttoWrestling.com

Cambiamenti per Rosa Mendes, Big Zeke e Brodus Clay

È da un bel po’ di tempo che in WWE c’è aria di cambiamenti e le varie superstar si stanno rivelando coerenti all’aria che tira.

Sembra che Rosa Mendes, negli house show della federazione, stia lottando come heel. La Mendes fu turnata poco tempo fa come face ma, dato che Layla è passata tra la face dopo l’abbandono di Michelle McCool (heel) e l’arrivo di Kharma, che comunque dovrebbe stabilizzarsi a RAW, e l’infortunio di Alicia Fox, rimasta unica heel ma infortunata, la WWE è corsa ai ripari riportandola tra le heel, lasciandola per ora, di fatto, l’unica heel di SmackDown!.

Percorso inverso fa Ezekiel Jackson: il possente wrestler, dopo aver subito un assalto dagli altri del Corre, ora sta lottando negli house show al fianco di Kane proprio contro Heath Slater e Justin Gabriel. Sembra, quindi, che Big Zeke presto se la vedrà contro i suoi ormai ex compagni di stable.

Sempre negli house show, Brodus Clay sta entrando con una nuova theme song, a sottolineare il divorzio dal suo mentore Alberto Del Rio dopo che il messicano è stato draftato a RAW.

Tutti i titoli del Corre on the line a Extreme Rules

Si prevede un altro 8-Man Tag team match a Extreme Rules che coinvolgerà tutta la stable del Corre contro, probabilmente, la neonata Apple, composta da Santino Marella, Daniel Bryan, Mark Henry e Evan Bourne. Se non dovesse essere la Apple, probabilmente si tratterà degli stessi che sono stati coinvolti a WrestleMania, ovvero Marella, Big Show, Kane e Kingston.

Tuttavia, questa volta verranno messi in palio il WWE Intercontinental e i Tag team Titles nello stesso match.

Comincia l’ultimo giro di voci per WrestleMania

Nell’ultima puntata di RAW è stato ufficializzato il tanto vociferato 8-Man Tag team match che coinvolge il Corre per intero, e quindi Wade Barrett, Heath Slater, Justin Gabriel e Ezekiel Jackson, contro quattro ex WWE Tag team Champions, ovvero Big Show, Kane, Santino Marella e Vladimir Kozlov.

Drew McIntyre ha fatto sapere che anche lui prenderà parte a WrestleMania. Il wrestler scozzese, infatti, ha dato l’annuncio con tale enfasi tanto da far intuire che la sua sarà una presenza abbastanza importante nell’evento.

Con l’annuncio di Keri Hilson come artista che aprirà WrestleMania cantando “America the Beautiful”, viene smentita la voce che diceva che Justin Bieber fosse presente all’evento per cantare. A quanto pare, è probabile che la pop star sedicenne non sia mai stata in contatto con la WWE né abbia firmato un accordo.

Infine, Jim Ross dovrebbe prendere parte del team di commento nella parte finale del Grandaddy of ‘em All. “The Good Ol’ J.R.” dovrebbe commentare il match fra Michael Cole e Jerry Lawler, il No Holds Barred di Triple H e Undertaker e il match per il WWE Title fra John Cena e The Miz con la partecipazione di The Rock.

Kane tra le fila dei face?

È possibile che Kane venga girato face nelle prossime settimane, prima di WrestleMania. L’idea è quella di proporre un 6-Man Tag team match che veda contrapposti Kane, Big Show e Kevin Nash (nei panni di Diesel) contro i membri del Corre Justin Gabriel, Heath Slater e Ezekiel Jackson.

WrestleMania: nuove voci per dei match

Se, in seguito alla scambio di sguardi avvenuto alla Royal Rumble, si è pensato ad un possibile match fra Big Show e Diesel, adesso circola una nuova voce: sembra che i due giganti possano fare coppia a WrestleMania contro il Corre e, precisamente, contro Heath Slater e Justin Gabriel. Il match potrebbe essere addirittura un Handicap match che vedrebbe da un lato Big Show e Diesel, contrapposti a Slater, Gabriel ed Ezekiel Jackson.

Questo, ora, dovrebbe cambiare i piani originali che prevedevano uno scontro fra le due stable della WWE. Infatti si parlava di un 6-Man Tag team match che avrebbe coinvolto Nexus e Corre (precisamente McGillicutty, Otunga e Ryan da un lato e Slater, Gabriel e Jackson dall’altro). Tuttavia, dopo quello che è successo a RAW (Randy Orton ha colpito con il Punt Kick McGillicutty), il match sembra essere saltato.

Spiegato il motivo dell’allontanamento di Harris

La WWE ha fatto subire il Punt Kick ad Husky Harris per allontanarlo dalle scene in quanto non è contenta del suo peso e della sua forma fisica, e quindi hanno optato la strategia dell’infortunio a causa del calcio alla testa rifilatogli da Randy Orton.

Harris, dunque, è attualmente fuori dalla contesa che vedremmo il Nexus vs Corre a WrestleMania: a scontrarsi, probabilmente saranno Otunga, Ryan e McGillicutty contro Slater, Gabriel e Jackson. I due leader, invece, saranno molto probabilmente utilizzati in altre contese (più precisamente, Barrett potrebbe andare a scontrarsi contro Undertaker).

Annunciati 34 partecipanti della Royal Rumble

A meno di 24 ore dalla Royal Rumble, la WWE ha reso noti 34 dei 40 partecipanti alla Royal Rumble.

  1. Alberto Del Rio
  2. Big Show
  3. Chris Masters
  4. CM Punk
  5. Daniel Bryan
  6. Darren Young
  7. David Hart Smith
  8. David Otunga
  9. Drew McIntyre
  10. Ezekiel Jackson
  11. Heath Slater
  12. Husky Harris
  13. Jack Swagger
  14. John Cena
  15. JTG
  16. John Morrison
  17. Justin Gabriel
  18. Kane
  19. Kofi Kingston
  20. Mark Henry
  21. Mason Ryan
  22. Michael McGillicutty
  23. Primo
  24. R-Truth
  25. Rey Mysterio
  26. Santino Marella
  27. Sheamus
  28. Ted DiBiase
  29. Tyson Kidd
  30. Vladimir Kozlov
  31. Wade Barrett
  32. William Regal
  33. Yoshi Tatsu
  34. Zack Ryder

Mancano sei wrestler, molto probabilmente grandi nomi e grandi sorprese come potrebbero essere per esempio Triple H, Goldberg o addirittura Brock Lesnar.

Scontro fra giganti a SmackDown!

I dirigenti della WWE stanno lavorando su una faida da portare sul ring di SmackDown! che coinvolgerà due giganti: presto vedremo scontrarsi Big Show contro Ezekiel Jackson, molto probabilmente nell’ottica dell’attacco iniziale del Corre a Big Show qualche settimana fa.

Nexus SmackDown! Edition

Il team che si è appena formato a SmackDown! capitanato da Wade Barrett, a cui si sono aggregati Heath Slater, Justin Gabriel e Ezekiel Jackson si chiamerà “The Nexus” proprio come quello di cui è stato leader a RAW e che ora è nelle mani di CM Punk.

A ufficializzarlo è stata la stessa WWE pubblicizzando alcuni prossimi house show.