Archive for the ‘John Cena’ Category

Entusiasmo per i match tra Cena e Ziggler

C’è molto entusiasmo nel backstage della WWE per i match che hanno visto scontrarsi John Cena e Dolph Ziggler durante gli house show del tour europeo in corso.

Come sappiamo, spesso negli house show si testano dei match da mandare in tv o la reazione del pubblico a dei “concept” di faide, quindi è probabile che in un prossimo futuro Mr. Money in the Bank e John Cena possano incrociare le loro strade.

John Cena nel Hell in a Cell?

A pochi minuti dall’inizio del pay-per-view, circola la voce nel backstage che, molto probabilmente, John Cena verrà inserito all’ultimo secondo nel Hell in a Cell match valido per il WWE Title, che attualmente vede coinvolti i soli CM Punk e Ryback.

John Cena, che in questi giorni ha ricevuto gli ok dai medici per tornare a lottare dopo l’intervento al gomito di circa un mese fa, dovrebbe essere colui che verrà schienato da CM Punk permettendo al “Best in the world” di mantenere il titolo e a Ryback di mantenere l’imbattibilità.

Si dice, inoltre, che la WWE voglia premiare Big Show per la sua devozione al business (pare che abbia perso 15kg nell’ultimo periodo) e, quindi, la federazione voglia farlo uscire vincitore dal match contro Sheamus, dandogli il World Heavyweight Title.

Pare, invece, che non sia ancora il momento propizio per far incassare la valigetta a Dolph Ziggler.

John Cena è pronto per tornare sul ring

Durante l’ultimo RAW è stato annunciato che John Cena ha avuto l’ok dai medici per tornare a lottare, avendo recuperato al 100% dall’operazione al gomito di qualche settimana fa.

Su Twitter, il wrestler di West Newbury ha scritto: “Gradevole RAW la scorsa notte, infatti: 1) sono guarito e posso tornare ma 2) AJ Lee è stata costretta alle dimissioni”.

Cosa bolliva in pentola per Hell in a Cell?

Per il main event del prossimo pay-per-view Hell in a Cell si erano discussi vari finali che prevedevano, tra l’altro, tre possibili avversari per CM Punk nel suo match nel “Devil’s favorite Playground”.

Si era ipotizzato, qualora John Cena fosse stato disponibile, per un Triple Threat match che vedeva CM Punk difendere il titolo dall’assalto di John Cena e Ryback. Nel momento in cui, poi, John Cena avesse vinto il match e conquistato il titolo, Dolph Ziggler avrebbe approfittato della stanchezza del leader della CeNation per incassare il Money in the Bank e laurearsi WWE Champion.

Un’altra ipotetica soluzione era quella di togliere di mezzo sia Ryback che John Cena e inserire Vince McMahon contro il WWE Champion, sempre nel match con stipulazione l’Hell in a Cell.

Si è scelto, come visto lunedì scorso, Ryback in quanto John Cena, pur avendo recuperato alla grande l’infortunio al braccio, non ha avuto l’ok dal team medico della WWE, i quali non sono riusciti ad assicurare la perfetta guarigione di Cena in tempo per il PPV. La WWE, avendo fretta di pubblicizzare almeno con due settimane d’anticipo il main event di Hell in a Cell, ha quindi pensato di contrapporre Ryback a Punk, forte anche del push di cui sta godendo.

John Cena è pronto per Hell in a Cell?

Su Twitter, John Cena lascia un messaggio abbastanza confortante riguardo la sua presenza a Hell in a Cell previsto fra qualche domenica.

“Appena finite 4 ore di fisioterapia. Se CM Punk mi sceglie, sarò pronto per combattere a Hell in a Cell”.

La valutazione medica, tuttavia, la si avrà solo questo lunedì sera e, con la scelta di CM Punk, sapremo con certezza se il match fra la “Staight Edge Superstar” e il leader della CeNation si terrà.

Del resto, anche CM Punk si dice fiducioso sul fatto che il match si farà visto che, nell’ultimo house show, ha dichiarato che lunedì a RAW sceglierà proprio Cena.

Ancora incerta la presenza di Cena a Hell in a Cell

L’angle finale di RAW è da considerarsi come una presa di tempo da parte della WWE: Punk sceglierà il suo avversario per il prossimo PPV lunedì prossimo, sempre nello show del Monday Night. La scelta dovrà cadere o su Cena o su Ryback.

Questo escamotage è stato adottato in quanto non si sa se John Cena, fra tre settimane, sarà in grado di combattere in seguito all’operazione al gomito a cui si è sottoposto un mese fa circa. Ryback, quindi, è da vedersi come un piano di riserva qualora il leader della CeNation non possa lottare.

Varie voci su WrestleMania 29

La WWE comincerà a progettare WrestleMania 29 da gennaio, in occasione della Royal Rumble. Ci sono da trovare ruoli di primissimo piano per gente come Brock Lesnar, The Rock, Triple H, CM Punk, John Cena e Undertaker.

Tra i match papabili c’è quello fra i messicani Rey Mysterio e Sin Cara e, inoltre, c’è da trovare l’ennesimo avversario di Undertaker. In questi giorni, infatti, si è ipotizzato di opporre Ryback al “Deadman”, oltre a Triple H o Brock Lesnar. Tra gli avversari che potrebbero intaccare la Streak c’è anche l’attuale WWE Champion CM Punk, anche se le possibilità di scontrarsi con il “Phenom” sono poche visto che Punk e Undertaker si sono già scontrati quando la “Straight Edge Superstar” era World Heavyweight Champion.

Tuttavia non ci sono certezze riguardo la presenza di Undertaker: dopo l'”End of an Era” match di WrestleMania 28 e sua moglie Michelle McCool che ha partorito il primo figlio della coppia nel passato recente, è possibile che Taker non disputi più un match al Grandaddy of ‘em All, anche se la sensazione generale è che comunque sarà presente all’evento più importante. L’ultima parola, tuttavia, spetterà proprio al “Deadman”.

Infine, sempre alla Royal Rumble, la WWE vorrebbe cominciare a creare il feud tra Randy Orton e Sheamus con il World Title on the line. Se il “Celtic Warrior” arrivasse a WrestleMania con il titolo ancora in vita, supererebbe il traguardo dell’anno consecutivo di regno.

Periodo di riposo per Cena

Pare che l’unica cosa di cui necessitava John Cena, in questo periodo, fosse solo un periodo di riposo dalle scene.

Nelle ultime settimane, il wrestler ha subito un intervento al gomito per rimuovere alcuni frammenti ossei dalla cartilagine, ma non è il solo infortunio di cui soffre l’ex WWE Champion. Cena, infatti, pare abbia tirato avanti soffrendo dolori al collo e all’anca.

Cena a RAW nonostante l’infortunio

Con un messaggio su Twitter, John Cena assicura la sua presenza alla prossima puntata di RAW, live da Albany (New York).

“Riabilitazione, seconda giornata. Molto meno di cattivo umore oggi. Chiedo scusa alla WWE e prometto di essere a RAW questo lunedì ad Albany. Odio essere infortunato”.

Cena, dopo l’ultima puntata di RAW, è volato a Tampa (Florida) per sottoporsi ad una operazione chirurgica al gomito per eliminare dei frammenti ossei dalla cartilagine. Normalmente servono massimo sei settimane per il recupero da questo tipo di infortuni, ma se ne parla addirittura otto in questa caso.

John Cena si opera al gomito

Nella giornata di oggi, John Cena ha subito un intervento chirurgico al gomito per rimuovere alcuni frammenti di osso. Normalmente, un intervento del genere richiede dalle 4 alle 6 settimane di stop.