Archive for the ‘Mark Henry’ Category

Lista dei vincitori degli Slammy Awards

Qui di seguito la lista di tutti gli Slammy Awards assegnati durante la serata, molti dei quali annunciati solo su WWE.com

  • Tell me I did not just see that: Jim Ross balla e vince il dance contest della Michael Cole’s Challenge
  • Holy shit moment of the year: Big Show e Mark Henry distruggono in ring a Veangeance dopo un Superplex
  • Pipe bomb of the year: CM Punk
  • Divalicious moment of the year: Kelly Kelly diventa WWE Divas Champion
  • OMG Moment of the year: Triple H esegue una Tombstone su Undertaker a WrestleMania XXVII
  • Trending star of the year: Zack Ryder
  • Game changer moment of the year: The Rock sfida John Cena a WrestleMania XXVIII
  • A-Lister of the year: Snooki
  • Superstar of the year: CM Punk

Annunciati su WWE.com

  • Outstanding archievement in Muppet resemblance: Sheamus e il suo lontano cugino ritrovato dai capelli rossi Beaker
  • Pee-Wee Herman Bowtie Award: David Otunga e il suo abito da affari da Harvard-law-by-way-of-the-Playhouse
  • Most predictable outcome of the year: Kevin Nash esegue la powerbomb su Santino Marella
  • Return of the year: The Rock
  • Double vision moment of the year: Sin Cara vs Sin Cara
  • T-Shirt of the year: CM Punk’s “Best in the World”
  • WWE.com Exclusive of the year: John Laurinaitis “si congratula” con CM Punk
  • Most regrettable ring attire of the year: Michael Cole vestito da Triple H
  • Critter moment of the year: Il topolino che passa alle spalle di Alberto Del Rio
  • Superstar transformation of the year: Zack Ryder

Aggiornamenti nella card di TLC

Alla card di TLC, è stato aggiunto un match tra Randy Orton e Wade Barrett, anche se non si sa ancora qual è l’eventuale stipulazione speciale dello scontro.

È stata annunciato, però, che il match per il World Heavyweight Title fra Mark Henry e Big Show sarà un Chairs match.

Alex Riley vuole essere come John Cena

In un’intervista, ad Alex Riley è stato chiesto con chi vorrebbe feudare in futuro, dopo che si è scontrato contro lo U.S. Champion Dolph Ziggler e Jack Swagger: A-Ry ha risposto dicendo che è molto difficile prevedere ciò che succederà da ora ai prossimi mesi, nonostante in questo periodo abbia lavorato con gente come The Rock, Steve Austin e Roddy Piper. Riley spera di lavorare con CM Punk e, crede, che potrà avere delle faide contro “Captain Charisma” Christian e Mark Henry.

Parlando poi di un possibile match a WrestleMania, Alex Riley ha detto di voler lottare contro John Cena, considerandolo il suo punto di riferimento per gli obiettivi raggiunti.

Mark Henry verrà turnato face?

Si vocifera che i piani alti della WWE stanno pensando di turnare face Mark Henry già da qualche tempo. Non si capito ancora bene se ciò accadrà con Henry ancora World Heavyweight Champion o no, fatto sta che il turn avverrà in un futuro alquanto prossimo.

Si discutono i piani per i futuri PPV

Si sta cominciando a discutere dei piani per i futuri PPV da ora fino a WrestleMania. Con Survivor Series alle porte, il main event di SmackDown! dovrebbe essere un 6-Man Scamble match con il World Heavyweight Title di Mark Henry in palio. Oltre a Henry, sarebbero coinvolti nel match Orton, Big Show, Kane, Christian e Sheamus.

Per il PPV di dicembre Tables, Ladders and Chairs, poi, è in programma un table match, sempre per il World Title, fra Mark Henry e Big Show. Si presume, dunque, che Henry esca dalle Series con il titolo ancora alla vita.

Il 2012 verrà aperto, come consuetudine, dalla Royal Rumble che dovrebbe avere come vincitore Sheamus. Il “Celtic Warrior”, però, non disputerà il match che gli spetta per il massimo titolo a WrestleMania, come di diritto, ma sfrutterà questa clausola a Elimination Chamber, laureandosi World Champion. Quindi scatterebbe la faida contro Mr. Money in the Bank Daniel Bryan che, nel frattempo, sarà turnato heel, sfociando nel match a WrestleMania, valido per il World Title. Resta, però, ignoto se Bryan riesca effettivamente ad incassare la valigetta.

Jerry Lawler torna a RAW stanotte

L’Hall of Famer e color-commentator di RAW Jerry “The King” Lawler tornerà stanotte al tavolo di commento accanto al suo partner storico Jim Ross.

Lawler è stato qualche settimana fuori per riprendersi da un leggero infortunio alla zona lombare subito a causa di una World’s Strongest Slam sul tavolo di commento.

SmackDown! Supershow a Dallas?

Per l’11 ottobre sono pubblicizzati i tapings di SmackDown! a Dallas (Texas) e, localmente, si parla di Supershow. Più precisamente, si parla di una card che vede già tre match importantissimi più un segmento particolare: Cena e Del Rio si scontreranno per il WWE Title, così come Mark Henry e Orton per il titolo dei pesi massimi. In più c’è anche una 41-Man Over the Top Rope Battle Royal e una reunion, one night only, della D-Generation X.

Orton vs Rhodes: continua la faida?

Sebbene l’ex World Heavyweight Champion Randy Orton sia ufficialmente impegnato con la faida contro Mark Henry, colui il quale gli ha tolto il titolo di campione del mondo, la WWE ha in mente di sviluppare un feud parallelo per Orton mettendolo contro il suo ex partner nella Legacy Cody Rhodes.

Tra l’altro, i due sono stati protagonisti, venerdì scorso, di un incidente: nella rissa post-match, Orton ha colpito duramente Rhodes con il gong, facendolo sanguinare copiosamente e la WWE ha dovuto tagliare varie scene per rimanere nei limiti del TVPG.

Jerry Lawler non sarà a RAW

La WWE ha deciso di dare una giornata (o forse più) di stop a Jerry “The King” Lawler. Lo storico color-commentator e Hall of Famer della WWE, infatti, ha subito un attacco devastante da parte del nuovo World Heavyweight Champion Mark Henry, il quale ha rifilato a “King” una World Strongest Slam sul tavolo di commento non “gimmicked” (cioè non programmato per essere rotto).

Questo episodio ha procurato qualche lieve problema a Lawler, procurandogli anche un leggero infortunio alla zona lombare. Tuttavia la WWE non sta stoppando il commentatore per l’infortunio in sé per sé, in quanto non è grave, appunto, ma perché vuole vendere l’episodio per accrescere ancora di più la credibilità di distruttore di Mark Henry.

Vince McMahon furioso lunedì notte

Si dice che lunedì scorso, Vince McMahon fosse furioso con i booker di RAW, tanto da rendere l’ambiente del backstage invivibile.

La sua ira è stata causata soprattutto per due ragioni principali: il primo su tutti è dovuto al fatto che Alberto Del Rio abbia fatto il suo nome durante la puntata, rovinando a suo dire la storyline che lo lega a Kevin Nash e Laurinaitis.

L’altro motivo è il segmento fra Mark Henry e Jerry Lawler: il segmento, in realtà, non si sapeva se dovesse andare in onda o meno e i booker, poco prima dell’inizio di RAW, hanno deciso per farlo, ma era già troppo tardi. Il tavolo di commento che è stato sfondato, infatti, era montato in modo tale che non si rompesse. A fine puntata, sia il commentatore che il World Heavyweight Champion si sono scusati con Mr. McMahon, ma il danno era ormai fatto.

Ma è una situazione che va avanti già da qualche tempo: in questi giorni Triple H, Stephanie McMahon e gente come Arn Anderson e Dean Malenko sono stati più volte rimproverati dal WWE Chairman e i booker hanno dovuto cambiare più volte quello che era deciso per uno show.

A fine RAW, Vince McMahon ha tenuto un meeting con i writer, urlando a squarciagola a tutti i presenti.