Archive for the ‘MVP’ Category

Quasi certi Carlito e Shelton Benjamin

Ai 18 nomi annunciati qualche ora fa, si aggiungono due. Questi due saranno alcune entrate a sorpresa della Royal Rumble di domenica: pare che siano certi i nomi di Shelton Benjamin e Carlito. Se Benjamin dovesse presentarsi alla Rumble, allora è molto probabile che anche MVP prenderà parte alla Rissa.

MVP alla Rumble nonostante in contratto con la NJPW?

Sebbene si vociferi un suo ritorno, molto probabilmente in occasione del Royal Rumble match di questa domenica, pare che la presenza di MVP sia molto in bilico. Il motivo è da ricercarsi, come già detto precedentemente, nel contratto che lo lega alla NJPW.

Ad un fan che lo ha contattato su Twitter, l’ex U.S. Champion ha spiegato che lui alla Royal Rumble potrebbe esserci in quanto il contratto che lo lega con la federazione giapponese è a chiamata e, per giunta, non gli pone vincoli con le altre federazioni.

Quali possibili sorprese alla Rumble?

Recentemente si è tenuta una riunione ai piani alti della WWE per discutere su alcune apparizioni a sorpresa che prenderanno parte alla prossima Royal Rumble.

Fra i nomi più papabili compaiono quelli di Shelton Benjamin, MVP e Tommy Dreamer. Per quanto riguarda l’ECW Original, la questione dovrebbe essere alquanto semplice visto il segmento avvenuto qualche settimana fa, in cui Dreamer ebbe uno scontro con lo Shield.

I nomi di Benjamin e MVP riappaiono dopo una serie di indiscrezioni che li voleva vicino al ritorno a Stamford, salvo poi le smentite da parte degli interessati. Ciò che potrebbe impedire ai due ex U.S. Champion il ritorno in WWE, sarebbe proprio il contratto che li lega con la NJPW.

Si è fatto anche il nome di Low Ki, noto al pubblico della WWE come Kaval, il quale prese parte alla seconda edizione di NXT. Per Kaval si tratterebbe di un ritorno che lo terrebbe a Stamford per un tempo più prolungato rispetto agli altri suddetti, anche se ad ora non ci sono informazioni maggiori su questo wrestler.

Apparizione a sorpresa un po’ più certa sarebbe quella dei New Age Outlaw, ovvero BG James e Billy Gunn, rivisti agli Slammy Awards e in occasione della reunion della DX all’epoca della millesima puntata di RAW.

Smentiti i due ritorni

Nelle ore successive alla notizia che due ex della WWE stessero tornando a Stamford (MVP e Shelton Benjamin), proprio da questi due è arrivata la smentita.

Per primo, MVP ha dichiarato di essere all’oscuro dei rumors che circolavano circa un suo ritorno alla WWE, ribadendo la sua attuale militanza alla NJPW.

Stesso dicasi per il “Gold Standard” Shelton Benjamin, anch’egli attualmente impegnato nella compagnia giapponese. Benjamin, con un messaggio, ha così smentito: “Mi spiace uccidere queste voci ma al momento nessuno della WWE mi ha contattato per tornare”.

Tornano due vecchie conoscenze

Gira voce nel backstage della WWE che i piani alti della federazione vogliano riportare nel roster vecchi mid-carder al fine di assicurare match di ottimo livello e allenare le nuove leve, in vista di ambiziosi traguardi.

Fra tutti i nomi, due sono quelli più vicini, ora, a Stamford: si parla dell’ex Intercontinental e Tag team Champion Shelton Benjamin e dell’ex U.S. Champion MVP. Il primo, da quando ha lasciato la WWE, ha sempre lottato nella ROH e nella NJPW dove, tra l’altro, ha incrociato proprio il cammino di Montel Vontavious Porter, affiancandolo in tag team formando i “Black Dynamite”.

Commenti sul main event di Money in the Bank

Sono già numerosissimi i commenti piovuti da varie personalità del wrestling in seguito al main event di Money in the Bank, che ha visto CM Punk vincere il WWE Championship, sconfiggendo John Cena.

Joey Styles: “Non posso crederci. Il nuovo campione WWE non lavora più in WWE e John Cena è, o verrà, licenziato. OMG! Porca vacca!”

Kevin Nash: “MITB migliore di qualsiasi PPV di MMA che ho visto (fino ad ora). Punk continua a guadagnarsi il mio rispetto e Jay – vero nome di Christian – è un grande. WWE al suo meglio.”

Mick Foley: “Credo di non essere mai stato geloso di un character, prima d’ora. Dei soldi sì, del character no. CM Punk mi ha fatto cambiare idea. Dannazione. Dannazione!”

MVP: “Da indipendente ad affermato, a indipendentemente brillante! CONGRATULAZIONI sentite a CM Punk! E alla WWE grazie per non aver buttato via questa occasione!”

Sean Waltman: “È stato dannatamente incredibile. Lieto di aver deciso di prendere il volo successivo così da poterlo guardare. Giù il cappello per entrambe i ragazzi e per la WWE per averlo fatto bene. Ora posso prendere il mio volo da uomo felice. Grazie a CM Punk e a John Cena. Grazie a Chicago per averlo reso così elettrizzante. Miglior building al mondo.”

Seth Rollins: “Siamo ancora una compagnia di wrestling e quello è il modo di come il wrestling va fatto.”

Steve Austin: “CM Punk e John Cena hanno tenuto un match di pro wrestling di grande intrattenimento. L’ho apprezzato. Ho apprezzato la conclusione. Congratulazione ad entrambe i ragazzi. Tanta roba.”

The Rock: “Congratulazioni al nuovo WWE Champion CM Punk. Sarà una dannatissima corsa per te. Spero che le nostre strade si incrocino.”

Trish Stratus: “Cosa c’è di male lasciare la compagnia da campione, giusto WWE Universe? Eheh! Ottimo match: il “to be continued” è ciò che mi terrà incollata al televisore.”

Zack Ryder: “Congratulazioni al primo in assoluto Broski of the Week CM Punk!”

Paul Heyman: “Sono passati 20 giorni da quando CM Punk ha messo sotto sopra il mondo del wrestling e del WWE Universe. Non quello che dice, ma come lo dice, il realismo. Lui lo sente. Quindi sappiate milioni di fans, CM Punk non è la voce delle voci, è la voce della generazione di oggi. CM Punk ha uno stile ed è un uomo di sani principi, elementi positivi che trasmette ai giovani. Sono un ragazzo di CM Punk.”