Archive for the ‘No Way Out’ Category

CM Punk nel post No Way Out

Passando No Way Out come campione, CM Punk è il WWE Champion più longevo dall’ottobre 2007 superando, per ora, Triple H di un giorno. La Straight Edge Superstar è arrivato a quota 211 giorni come campione. Negli ultimi 15 anni, Punk è il terzo campione più longevo, secondo solo a JBL che nel periodo a cavallo tra il 2004 (Great American Bash) e il 2005 (WrestleMania 21) toccò quota 280 giorni di regno, mentre John Cena è riuscito a totalizzare 280 giorni tra il 2005 e il 2006 e ben 380 tra il 2006 e il 2007.

Ora, però, il suo regno è in pericolo in quanto i booker sono molto contenti del lavoro di CM Punk come campione e lo tengono molto in considerazione. Altrettanto dicasi, però, di Daniel Bryan, il quale potrebbe diventare presto campione, dando a CM Punk il ruolo dell’inseguitore, il che secondo il creative team sarebbe altrettanto alettante.

Annunci

Daniel Bryan vicino dall’essere campione

Per il secondo PPV consecutivo, i booker della WWE avevano in mente di passare il WWE Title dalle mani di CM Punk a quelle di Daniel Bryan. Per un motivo o per l’altro, però, CM Punk è uscito di nuovo campione, anche a No Way Out.

Orton avrebbe puntato al World Title?

Se non fosse stato sospeso, Randy Orton sarebbe stato uno dei grandi protagonisti di quest’estate.

La WWE aveva in cantiere, per lui, una faida con Dolph Ziggler e Chris Jericho, dopo aver sconfitto lo stesso Ziggler a No Way Out. La faida con il protetto della Guerrero e Y2J sarebbe continuata per tutta l’estate, fino a diventare #1 contender al World Heavyweight Title e combattere contro Sheamus a SummerSlam per il titolo.

Infortunio di Del Rio: colpa di Khali?

Pare che la WWE stia cercando di giustificare la commozione cerebrale di Alberto Del Rio, subita dall’attacco di Sheamus che lo ha schiantato contro il logo della federazione sullo stage.

La federazione, infatti, ha dato la colpa alla Brain Chop di Great Khali rifilata al messicano qualche minuto dopo la rissa con il World Heavyweight Champion.

Del Rio, quindi, salta il match di No Way Out e verrà sostituito da Dolph Ziggler, uscito vincitore dal Fatal 4 Way Elimination match dell’ultima puntata di RAW, valida per decretare il nuovo #1 contender.

Due superstar infortunate recentemente

In seguito all’attacco di Sheamus ai danni di Alberto Del Rio nell’ultima puntata di SmackDown!, il wrestler messicano potrebbe aver avrebbe subito una commozione cerebrale e questo potrebbe metterlo fuori gioco per un po’ di tempo.

La presenza di Del Rio non era prevista nell’house show di Sailsbury (Maryland) e potrebbe addirittura No Way Out, anche se la WWE non ha lasciato annunci a riguardo.

Nel tour in Spagna, invece, manca R-Truth, a quanto pare infortunato ad un piede e anche lui rischia di saltare degli show nel prossimo futuro. A sostituirlo, accanto a Kofi Kingston nella difesa dei titoli di coppia, ci sono stati Zack Ryder e Brodus Clay.

Lensar vs Triple H: quando si farà?

I piani originali volevano che, dopo l’attacco brutale di Brock Lesnar ai danni di Triple H nella puntata di RAW dopo Extreme Rules, i due wrestler si scontrassero nel match clou del loro feud a SummerSlam.

Tuttavia, nei giorni seguenti, una serie di notizie ha messo in dubbio la fattibilità del match stesso nel PPV di agosto che si terrà allo Staples Center di Los Angeles (California).

Giungono, ora, nuove possibilità su quanto riguarda lo scontro fra “The Game” e “The Next Big Thing”: è possibile che i due si scontrino o a giugno, durante No Way Out, oppure a luglio, durante Money in the Bank. Il problema che si sta ponendo, ora come ora, la dirigenza è che, tenendo il match previsto per agosto, vengano utilizzate più date delle 24 prevista dal contratto di Lesnar e, quindi, anticipando il match o a giugno o a luglio, si possa rientrare nelle clausole contrattuali, garantendo due apparizioni al mese fino al periodo della Road to WrestleMania, in cui Lesnar apparirà con più costanza.

Quale scenario dopo Over the Limit

A pochi giorni dal prossimo PPV Over the Limit, già cominciano a prospettarsi nuove storyline o si consolideranno faide già in corso.

CM Punk e Daniel Bryan continueranno a lottare, pare, dopo Over the Limit, continuando ad alimentare la faida che tra i due è già in corso, con il WWE Title in palio. I due dovrebbero giungere molto probabilmente al culmine della loro faida a No Way Out.

Lo stesso dicasi della faida tra John Cena e John Laurinaitis: il leader della CeNation e il General Manager continueranno a darsi battaglia, aggiungendo al tutto un particolarità in più, cioè Lord Tensai darà man forte a Laurinaitis, venendo addirittura inserito nei match che coinvolgerà Cena e il GM, dando vita a degli Handicap match, che verranno visti soprattutto negli house show.

La battaglia per il World Heavyweight Title, invece, vedrà Sheamus ancora protagonista contro uno dei tre contendenti al titolo: Chris Jericho e Randy Orton, infatti, usciranno di scena, lasciando Alberto Del Rio continuare a lottare per il titolo dopo domenica.

Decisa la stipulazione di un match per No Way Out

Si continua a parlare di No Way Out, PPV che rientra nella lista degli eventi mensili dopo essere stato sostituito, qualche anno fa, da Elimination Chamber.

Si parlava che il PPV avrebbe avuto come punto cardine gli Steel Cage match, con alcune particolarità per rendere la cosa meno monotona, ma in queste ore giungono precisioni: il tema del PPV saranno match in cui è difficile o impossibile uscire dal ring. Dunque, si vocifera che le stipulazioni, oltre al già citato Steel Cage match, saranno anche Strap match o Lumberjack match e, pare, che il match che vedrà contrapposti Big Show e Cody Rhodes, con il titolo Intercontinentale in palio, sarà proprio uno Strap match.

Pubblicato il poster di No Way Out

Dopo l’annuncio sul ritorno nella lista dei PPV di No Way Out, è stato pubblicato nelle scorse ore quello che sarà il poster dell’evento.

A tema western, protagonisti del poster sono Daniel Bryan e AJ, con Bryan steso sui binari del treno, legato da una grosse fune proprio dalla sua ex fidanzata, mentre il treno si avvicina.

Gabbie particolari per No Way Out

Torna, dopo qualche anno di assenza dalla lista dei PPV, No Way Out e si terrà all’IZOD Center di East Rutherford (New Jersey) il prossimo 17 giugno. Tema porta del pay-per-view sarà lo Steel Cage match.

Tuttavia, la WWE sta passando al setaccio una serie di idee per rendere particolari lo Steel Cage match: si parla, infatti, di cinghi, catene, manette e addirittura Lumberjack a fare da contorno alla struttura di acciaio che si differenzia dall’Hell in a Cell per la mancanza del tetto.