Archive for the ‘Sean Waltman’ Category

Vince McMahon non era a RAW

Un evento più unico che raro: Vince McMahon non era presente nel backstage di RAW lunedì scorso: a dirigere le operazioni c’era il suo genero, Triple H. Nel backstage, inoltre, c’erano molti volti noti tra cui Jim Ross, Sean Waltman, Cherry e Layla.

Ci si aspetta la notizia della morte di Scott Hall da un momento all’altro

Il Miami Herald ha ricevuto una dichiarazione da Ben Houser, produttore dello speciale dedicato a Scott Hall che andrà in onda su ESPN.

Houser ha affermato di aver parlato con tutte le persone più vicine a Hall e le loro dichiarazioni prevedevano tutte tragiche aspettative sulla salute dell’ex nWo. Su tutti, Sean Waltman e Kevin Nash, si sono detti pronti alla notizia della sua morte che, sanno, potrebbe arrivare da un momento all’altro.

Triple H è il nuovo WWE Chairman e CEO?

Pare che il finale visto a RAW, in cui Triple H licenzia Vince McMahon da Chairman in quanto è lui il nuovo presidente della WWE  non sia frutto di storyline. Sean Waltman rivela che in realtà Triple H eseguirà la stragrande maggioranza dei compiti che fino a ieri erano di competenza di Vince McMahon e che, quindi, sul ring ci sia stato l’effettivo passaggio della torcia.

Waltman, dopo la fine di RAW, ha scritto su Twitter: “Il messaggio che mi ha mandato Triple H prima ha più senso ora. Era tutto vero, gli ultimi 5 minuti o comunque la maggior parte del tempo”.

Spente le telecamere, Vince ha ringraziato il pubblico dicendo che è tutta colpa di quel “figlio di pu***na” di John Cena. Vince si è tolto la giacca e la cravatta e ha chiamato fuori Cena, che è arrivato armato di microfono, prendendo in giro Vince e dicendo che comunque non  voleva arrivare a qualcosa di fisico. Poi ha offerto il microfono a Vince che gli ha detto “fottiti” e ha voluto cominciare una lotta, facendogli saltare il cappello dalla testa.

A quel punto sono arrivati Ziggler, The Miz e R-Truth ad attacare Cena, soccorso da Santino Marella, Zack Ryder e Evan Bourne. Ziggler è stata la “vittima sacrificale”, venendo attaccato dai face chiedendo pietà. Cena ha cominciato il tutto con la 5-Knuckle Shuffle, Santino ha colpito con il Cobra, Cena ha atterrato Ziggler con l’Attitude Adjustment e Bourne ha chiuso la pratica con la Air Bourne, per la felicità dei fans.

Commenti sul main event di Money in the Bank

Sono già numerosissimi i commenti piovuti da varie personalità del wrestling in seguito al main event di Money in the Bank, che ha visto CM Punk vincere il WWE Championship, sconfiggendo John Cena.

Joey Styles: “Non posso crederci. Il nuovo campione WWE non lavora più in WWE e John Cena è, o verrà, licenziato. OMG! Porca vacca!”

Kevin Nash: “MITB migliore di qualsiasi PPV di MMA che ho visto (fino ad ora). Punk continua a guadagnarsi il mio rispetto e Jay – vero nome di Christian – è un grande. WWE al suo meglio.”

Mick Foley: “Credo di non essere mai stato geloso di un character, prima d’ora. Dei soldi sì, del character no. CM Punk mi ha fatto cambiare idea. Dannazione. Dannazione!”

MVP: “Da indipendente ad affermato, a indipendentemente brillante! CONGRATULAZIONI sentite a CM Punk! E alla WWE grazie per non aver buttato via questa occasione!”

Sean Waltman: “È stato dannatamente incredibile. Lieto di aver deciso di prendere il volo successivo così da poterlo guardare. Giù il cappello per entrambe i ragazzi e per la WWE per averlo fatto bene. Ora posso prendere il mio volo da uomo felice. Grazie a CM Punk e a John Cena. Grazie a Chicago per averlo reso così elettrizzante. Miglior building al mondo.”

Seth Rollins: “Siamo ancora una compagnia di wrestling e quello è il modo di come il wrestling va fatto.”

Steve Austin: “CM Punk e John Cena hanno tenuto un match di pro wrestling di grande intrattenimento. L’ho apprezzato. Ho apprezzato la conclusione. Congratulazione ad entrambe i ragazzi. Tanta roba.”

The Rock: “Congratulazioni al nuovo WWE Champion CM Punk. Sarà una dannatissima corsa per te. Spero che le nostre strade si incrocino.”

Trish Stratus: “Cosa c’è di male lasciare la compagnia da campione, giusto WWE Universe? Eheh! Ottimo match: il “to be continued” è ciò che mi terrà incollata al televisore.”

Zack Ryder: “Congratulazioni al primo in assoluto Broski of the Week CM Punk!”

Paul Heyman: “Sono passati 20 giorni da quando CM Punk ha messo sotto sopra il mondo del wrestling e del WWE Universe. Non quello che dice, ma come lo dice, il realismo. Lui lo sente. Quindi sappiate milioni di fans, CM Punk non è la voce delle voci, è la voce della generazione di oggi. CM Punk ha uno stile ed è un uomo di sani principi, elementi positivi che trasmette ai giovani. Sono un ragazzo di CM Punk.”

Quale futuro per la FCW?

Molti nella WWE credono che la FCW non dia un forte ritorno economico e ci si aspetta un grande rinnovamente, anche se non si sa cosa possa succedere con Triple H a capo del settore talent initiative.

È molto probabile che, presto, Sean Waltman e Kevin Nash vengano coinvolti in qualche impegno importante al fianco di Triple H in quanto The Game si fida molto del giudizio dei suoi due amici.

Sean Waltman tornerà presto in WWE

Sembra ormai prossimo il ritorno di Sean Waltman sulle scene della WWE, manca solo l’annuncio ufficiale.

Waltman, in questi giorni, sta affiancando Undertaker, Kevin Nash e Triple H in FCW per osservare i talenti in allenamento nella federazione satellite.

Importanti Stars nei panni di Talent Scout

Negli ultimi giorni, in FCW, Undertaker e Triple H hanno assistito a delle sessioni di try-out per inquadrare quali superstars portare nel  main roster della WWE. Con loro c’era anche Sean Waltman, ex membro della D-Generation X.

Sean Waltman tornerà sul ring?

Pare che Sean Waltman sia molto vicino a tornare sul ring WWE, in un futuro nemmeno poi tanto lontano: questo è quello che ha fatto intendere in una recente intervista.

L’ultima volta che Waltman è stato visto in uno show WWE è stato durante l’introduzione di Shawn Michaels nella Hall of Fame 2011.