Archive for the ‘TNA’ Category

In TNA nessuno parla della causa con la WWE

In TNA nessuno sta parlando della causa intentata dalla compagnia di Orlando nei confronti della WWE. Le motivazioni possono essere molteplici: molti atleti preferiscono il silenzio piuttosto che un’opinione contro la TNA o per non pregiudicare un eventuale futuro in WWE, se non proprio per direttiva dei piani alti della TNA.

La TNA fa causa alla WWE

Nella giornata di ieri, la TNA ha fatto causa alla WWE e ad un suo ex dipendente (ora alla corte dei McMahon), Brian Wittenstein, per interferenza nei contratti esistenti, gestione indebita, cospirazione civile, rottura di contratto, competizione sleale e violazione dell’Uniform Trade Secrets Act of Tennessee, un trattato che regolamenta in maniera minuziosa il segreto industriale.

Ciò che la TNA accusa alla WWE e Wittenstein è che quest’ultimo ha lavorato per tre anni ad Orlando, salvo poi rescindere il contratto nel 2011 andando a Stamford e passando molte informazioni delicate riguardanti la TNA alla WWE: pare, quindi, che ora la WWE sta provando a sottrarre talenti alla TNA sfruttando proprio queste informazioni passate da Wittenstein. Successivamente, la WWE ha licenziato Wittenstein nel mese di aprile scorso, proprio quando questi aveva rivelato alla WWE le informazioni riguardanti la TNA. La colpa della WWE però, secondo la TNA, è che non ha informato la federazione di Orlando tempestivamente, anzi, la WWE ha informato la TNA solo il 7 maggio scorso.

Nei giorni successivi, Ric Flair ha cominciato a non presentarsi più agli eventi live della TNA (compreso il pay-per-view Sacrifice), contattando la federazione di Orlando per rompere il contratto che li legava. Flair, probabilmente, ha adottato questo comportamento per poter tornare alla WWE. Stesso dicasi per Alex Shelley, che ha rifiutato un contratto di rinnovo con la TNA per poter trasferirsi a Stamford. Quest’ultima, però, è una voce che non trova conferme in nessuna fonte.

La TNA ha, quindi, chiesto alla WWE di restituire tutti i documenti confidenziali che Wittenstein ha trattenuto da quando ha lavorato in TNA, senza distruggere niente. Il mese prossimo ci sarà già la prima udienza in tribunale.

Intanto, l’avvocato della WWE Jerry McDevitt ha risposto alle accuse della TNA: “Le nostre risposta alle accuse della TNA, è che nessuna azione cattiva resterà impunita. Quello che ha fatto la WWE è quello che tutti voi sperate ogni compagnia di wrestling faccia in una situazione simile”.