Archive for the ‘Dolph Ziggler’ Tag

Jericho showstealer

Dopo un breve tour oltreoceano per Chris Jericho con i Fozzy, Y2J è tornato in azione sul ring ieri, nel house show di Broomfield (Colorado).

Chris Jericho si è battuto contro Dolph Ziggler in un match che, secondo opinione unanime, è stato il match della serata.

Annunci

Costerà caro l’errore di Jack Swagger

Arrestato per possesso di marijuana e guida in stato di ebbrezza, Jack Swagger pagherà davvero caro questo malaugurato episodio.

I piani iniziali, previsti per lui a WrestleMania, erano quelli che prevedevano una vittoria dell'”All-American American” con conseguente conquista del World Heavyweight Title, possibilità che sembra essere sfumata a causa dell’arresto di martedì scorso.

I booker, ora, hanno dovuto trovare una papabile alternativa a Swagger per il match di WrestleMania contro Alberto Del Rio e, fra i nomi proposti, in cima alla lista c’è quello di Mr. Money in the Bank Dolph Ziggler.

Tra l’altro, pare che questo scherzo costerà a Swagger qualcosa come $250.000 qualora venga sospeso per violazione del Wellness Program, perdendo il bonus di presenza a WrestleMania e altre spese varie.

Difficoltà nella gestione di Dolph Ziggler

Pare che ci sia molta confusione nel booking team tanto che non si riesce a gestire bene il push di Dolph Ziggler. A prestigiose vittorie in PPV, conquistate contro Randy Orton e John Cena (rispettivamente a Survivor Series e TLC), sono contrapposte altrettanto pesanti sconfitte in TV.

In più non si riesce ben a capire quando Ziggler dovrebbe incassare il contratto del Money in the Bank, che quasi sicuramente gli assicurerà il World Heavyweight Title alla vita.

Chris Jericho aveva trovato l’accordo da novembre

In una sessione di domande e risposte su Twitter, Chris Jericho rivela da quando è entrato in contatto con la WWE e ha accordato il suo ritorno. Y2J, infatti, ha affermato di sapere già da novembre che sarebbe tornato sul ring in occasione della Rumble.

Inoltre, in una domanda gli si chiedeva chi fossero i wrestler più sottovalutati e Jericho ha risposto che fra questi c’è Big Show, Kofi Kingston, Jack Swagger e Dolph Ziggler.

Jericho in aiuto di Ryback

A quanto si dice, i piani di quest’anno per Chris Jericho prevedono un feud veloce contro Dolph Ziggler (in modo da riscattarsi dal licenziamento di quest’estate) e turnare heel per contrapporsi a Ryback, sfociando in un match a WrestleMania.

Il motivo di ciò è da ricercarsi nel fatto che la WWE vuole riportare “The Big Hungry” ai livelli dell’autunno scorso, quando Ryback cominciò a lottare per il WWE Title contro CM Punk. Proprio all’epoca, Jericho sosteneva che Ryback era pronto per essere lanciato definitivamente.

18 i nomi previsti per la Royal Rumble

A ventiquattro ore dalla Royal Rumble, la WWE ha ufficializzato poco più della metà dei partecipanti previsti (18 per la precisione). A prendere parte ufficialmente alla Royal Rumble, per ora, sono:

  1. John Cena
  2. Sheamus
  3. Randy Orton
  4. Dolph Ziggler
  5. Heath Slater
  6. Jinder Mahal
  7. Drew McIntyre
  8. Antonio Cesaro
  9. Wade Barrett
  10. The Miz
  11. Ryback
  12. Kane
  13. Daniel Bryan
  14. The Great Khali
  15. Kofi Kingston
  16. Titus O’Neal
  17. Darren Young
  18. Un wrestler di NXT decretato da torneo che si svolgerà questo weekend

Gli altri dodici nomi, ad ora ignoti, saranno probabilmente una bella quota di ritorni a sorpresa.

Edge soddisfatto del suo ruolo in WWE

Edge ha rilasciato un’intervista ad una radio canadese nei scorsi giorni, dicendosi contento del ruolo che la WWE gli sta affidando, spendendo anche parole di elogio per wrestler come Sheamus, John Morrison e Dolph Ziggler, suo diretto avversario per il World Heavyweight Championship.

Edge vs Del Rio a WrestleMania?

Sono due i papabili nomi per lo sfidante di Edge a WrestleMania: Dolph Ziggler e Alberto Del Rio.

Tuttavia è molto più probabile che sia il milionario di San Luis Potosi a scontrarsi contro la Rated R Superstar a WrestleMania, provando a mettere le mani sul World Heavyweight Title.

A quanto pare, dunque, sarà lui a vincere la Rumble per garantirsi il main event di WrestleMania anche se mancano ancora due mesi e due PPV prima del Grandaddy of ‘em All.