Archive for the ‘PPV’ Tag

JACK SWAGGER ARRESTATO

Dopo i tapings di SmackDown!, il #1 contender al World Heavyweight Title Jack Swagger è stato arrestato dalla polizia di Biloxi (Mississippi). A quanto si evince dal sito scandalistico TMZ, Jack Swagger è stato accusato di guida in stato di ebbrezza e possesso di marijuana, trovata dopo un’ispezione della polizia nella sua auto. Incarcerato immediatamente, Swagger è stato rilasciato sotto pagamento di cauzione.

Tutto ciò comporterebbe gravi conseguenze in WWE: l’arresto per violazione della legge dovuto al possesso di sostanze o guida in stato di ebbrezza, si legge nei contratti WWE, porterebbe al licenziamento immediato. Per ulteriori conferme, la WWE potrebbe procedere a drug test. Questo combinerebbe anche altri problemi all’interno della WWE, visto che Swagger è previsto in uno dei main event di WrestleMania, contro Alberto Del Rio, match che potrebbe cambiare qualora Swagger venisse sospeso per violazione del Wellness Program o licenziato in seguito a questa vicenda.

Per ora, si è in attesa di ulteriori aggiornamenti sulla vicenda.

Rock vs Lesnar nel 2014?

Ora che è stata ufficializzata la location di WrestleMania XXX, che si terrà l’anno prossimo al Mercedes-Benz Superdome di New Orleans (Louisiana), Paul Heyman ha lasciato intendere che ci sono già alcuni pensieri riguardanti un possibile match tra The Rock (che ha confermato la sua presenza) e Brock Lesnar, che ha rinnovato un contratto valido fino al 2015.

Tuttavia si tratta solo di indiscrezioni, per mettere l’acquolina in bocca ai fans, tanto che anche The Rock è stato molto vago nel rispondere ad un giornalista sul suo possibile match contro Lesnar l’anno prossimo.

Undertaker ha parlato con Vince McMahon per WrestleMania

Undertaker 02Lunedì sera, Undertaker era a Nashville (Tennessee), dopo aver assistito ad una partita di hockey la notte prima. Si credeva che avesse preso alla puntata di RAW, cosa che poi non è accaduta. Taker, però, ha parlato con Vince McMahon per discutere della sua presenza a WrestleMania e, ad ora, le possibilità si attengono sul 50%.

Dopo l’Hell in a Cell contro Triple H di quasi un anno fa, Undertaker ha subito varie operazioni chirurgiche per rimettersi in sesto. Dalle foto circolate in questi ultimi giorni, pare che sia in buona forma, migliore rispetto a quella mostrata a luglio, nella millesima puntata di RAW.

Decisioni pressoché definitive verranno prese la settimana prossima, quando anche Elimination Chamber sarà passato agli archivi e mancherà poco più di un mese a WrestleMania, dando l’avvio alla faida contro CM Punk.

Ad ora, le condizioni di Undertaker sono nel più stretto riserbo perché potrebbero compromettere il finale del match contro CM Punk e The Rock a Elimination Chamber, del match di Punk al “Grandaddy of ‘em All” e del match tra John Cena e The Rock.

Undertaker a RAW stanotte?

Ieri sera, Undertaker è stato visto a Nashville per assistere ad una partita dei Predators. Potrebbe significare nulla, ma è molto probabile che il “Deadman” appaia stanotte a RAW in quanto la crew della WWE trasmetterà la diretta di RAW proprio da Nashville.

Se così fosse, molto probabilmente stasera partirà la faida contro CM Punk, facendo presagire che Taker abbia dato l’ok per WrestleMania.

Il ruolo di CM Punk legato ad Undertaker?

C’è ancora tanta incertezza su quello che potrebbe essere uno dei match più attesi per la prossima WrestleMania. Undertaker non ha ancora fatto sapere che intenzioni ha per il prossimo “Grandaddy of ‘em All” e i booker sono pronti a stendere la faida tra il “Deadman” e l’ex WWE Champion CM Punk.

Se Undertaker confermasse la sua presenza a WrestleMania, partirebbe subito il feud contro CM Punk fino a culminare nel match del 7 aprile prossimo; in caso contrario, le alternative per Punk sarebbero due: o scontrarsi contro Ryback o inserirlo, con qualche ruolo, nel match tra The Rock e John Cena per il WWE Title.

Punk vs Undertaker: novità?

Non ci sono ancora aggiornamenti riguardanti le condizioni fisiche di Undertaker e la sua eventuale partecipazione a WrestleMania 29. Qualora Taker dovesse confermare la propria presenza, scatterebbe la faida contro l’ex WWE Champion CM Punk, che sfocerebbe poi al “Grandaddy of ‘em all”.

Non ci sono, però, piani alternativi per CM Punk, che non avrebbe match se Undertaker non partecipasse a WrestleMania. Sapremo qualcosa di più certo dopo Elimination Chamber, a poco più di un mese dallo “Showcase of Immortals”.

Niente Money in the Bank a WrestleMania

Ancora una volta cancellati i piani per riportare il Money in the Bank Ladder match nella cornice di WrestleMania.

La stipulazione ideata da Chris Jericho all’epoca di WrestleMania 21 verrà, anche quest’anno, rilegata ad un PPV specifico. Ryback, papabile vincitore del match, conserva comunque le sue possibilità di vittoria in questa stipulazione.

Accantonati due feud per Ryback

Sebbene sia stato l’ultimo uomo eliminato da John Cena nella Royal Rumble, non ci sarà nessun feud tra il leader della CeNation e Ryback. “The Big Hungry”, infatti, è stato utilizzato semplicemente come l’ultimo ostacolo importante da superare, prima di raggiungere la vittoria.

Pare sia stato accantonata anche la faida contro Big Show: prima della Rumble si è parlato a lungo di uno scontro fra titani a WrestleMania, mentre ora pare che l’avversario designato per Ryback sia Jericho.

Quali le città in lizza per WrestleMania 30?

Al 99%, WrestleMania 30, che si terrà l’anno prossimo, sarà ospitato a New Orleans. L’ufficialità la avremo solo nel periodo a ridosso di WrestleMania 29.

Le altre città in lizza per ospitare il “Grandaddy of ‘em all” sono New York e Chicago. Tuttavia, la WWE ritiene che sia una scelta sbagliata quella di svolgere per due anni consecutivi WrestleMania a New York, visto che l’edizione di quest’anno si terrà nella zona a cavallo fra lo Stato di New York e quello del New Jersey.

Massima segretezza per il match tra The Rock e CM Punk

Era tutto celato nel segreto il finale del match visto alla Royal Rumble tra CM Punk e The Rock, valido per il WWE Championship.

Nel pomeriggio di domenica scorsa, infatti, The Rock e CM Punk si sono incontrati sul ring montato nell’arena per provare il loro finale e, intorno al quadrato, è stato appeso un telo che impediva a terzi di vedere cosa stavano facendo i due.

La decisione di chiudere il match con il People’s Elbow non è casuale: negli ultimi tempi, CM Punk affermava che la gente per lui non fosse importante; di avviso diametralmente opposto è The Rock.

La scelta, poi, di dare il titolo a The Rock non deriva essenzialmente da un capriccio del “People’s Champ”: la WWE ha strategicamente pensato a ciò, in modo tale che The Rock, nella promozione dei suoi film che usciranno in questi mesi, potrà portare l’attenzione sulla WWE, parlando del fatto di esserne il campione e incanalando l’attenzione già verso WrestleMania.