Archive for the ‘Undertaker’ Tag

La morte di Paul Bearer poteva essere evitata?

Secondo quanto riportato dal sito scandalistico TMZ.com, che riporta le parole del figlio di Paul Bearer, Michael Moody, sul certificato di morte dello storico manager di Kane e Undertaker, come causa è riportato un attacco di cuore dovuto a tachicardia sopraventricolare.

Questo tipo di tachicardia è una condizione molto comune del cuore, curabile e difficilmente mortale: si suppone che i medici abbiano lasciato in questa situazione Bearer, portandola ad aggravarsi fino a rivelarsi fatale.

Presenze costanti per Undertaker fino a WrestleMania

Da quando ha dato l’ok al suo match per WrestleMania, la WWE ha previsto che Undertaker sia sempre presente da lunedì scorso fino alla domenica di WrestleMania 29, quando il “Deadman” affronterà l’ex WWE Champion CM Punk.

CI HA LASCIATI PAUL BEARER

Paul BearerÈ di qualche ora fa la notizia che, alle 17 (ora americana) di ieri è morto Paul Bearer, storico manager di Undertaker che debuttò proprio con il becchino nel 1991, per poi diventare leggendario nei vent’anni successivi. Bearer aveva 59 anni.

Pare, dalle prime indiscrezioni, che Bearer avesse fatto presente a molta gente di sentirsi poco bene nell’ultimo periodo, arrivando a chiedere la cancellazione della propria presenza da vari show di wrestling a cui avrebbe dovuto presentarsi, giustificandosi proprio con le sue condizioni di salute poco stabili.

Tutto il mondo del wrestling, specie via Twitter, ha espresso il proprio cordoglio alla famiglia e le altre persone vicine a Paul Bearer, ricordandolo per la magnifica persona che è stata.

Undertaker torna in un house show

Nel house show di ieri sera a Waco (Texas), The Undertaker ha fatto il suo ritorno negli show WWE. Questo è un chiaro segnale che il “Deadman” ha dato il suo ok per lottare a WrestleMania e, quindi, domani sera a RAW, quasi certamente apparirà durante il match tra CM Punk e John Cena per iniziare la faida con il “Best in the World”.

In coppia con Sheamus, Undertaker ha lottato e sconfitto Damien Sandow e Wade Barrett. A sinistra, una foto del “Phenom” nel house show in questione.

Lunedì Undertaker sarà a RAW?

Undertaker 01Comincia a vociferarsi la possibilità che Undertaker, lunedì 25 febbraio prossimo, sia presente a RAW. Se così fosse, dovrebbe esserci la conferma della sua presenza a WrestleMania e, quindi, partirà la faida contro CM Punk, che sfocerà nel match del Grandaddy of ‘em All, dove Undertaker punterà al 21-0.

Undertaker ha parlato con Vince McMahon per WrestleMania

Undertaker 02Lunedì sera, Undertaker era a Nashville (Tennessee), dopo aver assistito ad una partita di hockey la notte prima. Si credeva che avesse preso alla puntata di RAW, cosa che poi non è accaduta. Taker, però, ha parlato con Vince McMahon per discutere della sua presenza a WrestleMania e, ad ora, le possibilità si attengono sul 50%.

Dopo l’Hell in a Cell contro Triple H di quasi un anno fa, Undertaker ha subito varie operazioni chirurgiche per rimettersi in sesto. Dalle foto circolate in questi ultimi giorni, pare che sia in buona forma, migliore rispetto a quella mostrata a luglio, nella millesima puntata di RAW.

Decisioni pressoché definitive verranno prese la settimana prossima, quando anche Elimination Chamber sarà passato agli archivi e mancherà poco più di un mese a WrestleMania, dando l’avvio alla faida contro CM Punk.

Ad ora, le condizioni di Undertaker sono nel più stretto riserbo perché potrebbero compromettere il finale del match contro CM Punk e The Rock a Elimination Chamber, del match di Punk al “Grandaddy of ‘em All” e del match tra John Cena e The Rock.

Undertaker a RAW stanotte?

Ieri sera, Undertaker è stato visto a Nashville per assistere ad una partita dei Predators. Potrebbe significare nulla, ma è molto probabile che il “Deadman” appaia stanotte a RAW in quanto la crew della WWE trasmetterà la diretta di RAW proprio da Nashville.

Se così fosse, molto probabilmente stasera partirà la faida contro CM Punk, facendo presagire che Taker abbia dato l’ok per WrestleMania.

Il ruolo di CM Punk legato ad Undertaker?

C’è ancora tanta incertezza su quello che potrebbe essere uno dei match più attesi per la prossima WrestleMania. Undertaker non ha ancora fatto sapere che intenzioni ha per il prossimo “Grandaddy of ‘em All” e i booker sono pronti a stendere la faida tra il “Deadman” e l’ex WWE Champion CM Punk.

Se Undertaker confermasse la sua presenza a WrestleMania, partirebbe subito il feud contro CM Punk fino a culminare nel match del 7 aprile prossimo; in caso contrario, le alternative per Punk sarebbero due: o scontrarsi contro Ryback o inserirlo, con qualche ruolo, nel match tra The Rock e John Cena per il WWE Title.

Punk vs Undertaker: novità?

Non ci sono ancora aggiornamenti riguardanti le condizioni fisiche di Undertaker e la sua eventuale partecipazione a WrestleMania 29. Qualora Taker dovesse confermare la propria presenza, scatterebbe la faida contro l’ex WWE Champion CM Punk, che sfocerebbe poi al “Grandaddy of ‘em all”.

Non ci sono, però, piani alternativi per CM Punk, che non avrebbe match se Undertaker non partecipasse a WrestleMania. Sapremo qualcosa di più certo dopo Elimination Chamber, a poco più di un mese dallo “Showcase of Immortals”.

15-0! Wrestling Heroes propone la Streak di Undertaker

Wrestling HeroesOggi, in edicola, in abbinamento con la Gazzetta dello Sport, la sesta uscita della serie di DVD dedicata alle Superstar più rappresentative della WWE: Wrestling Heroes. Protagonista, anzi protagonisti, di questa uscita Undertaker e la sua Streak a WrestleMania, dalla prima alla quindicesima vittoria.

Nel DVD di oggi si ripercorreranno i match che hanno assicurato un posto nella leggenda di uno dei personaggi meglio riusciti di sempre. Tutte le quindici vittime di Undertaker a WrestleMania in tre ore di DVD: si parte da Jimmy Snuka all’epoca di WrestleMania VII, passando da The Giant Gonzales nella suggestiva cornice di WrestleMania IX al Caesar’s Palace di Las Vegas, fino al primo WWE Title vinto al Grandaddy of ‘em All contro Sycho Sid, i match contro Kane a WrestleMania XIV e XX, il match valevole per il 10-0 contro Ric Flair, giungendo a Randy Orton (WrestleMania 21), Mark Henry (WrestleMania 22) e la vittoria su Batista a WrestleMania 23 che regalarono al “Deadman” la quindicesima vittoria nello “Showcase of Immortals” e il World Heavyweight Title.

Appuntamento, quindi, in edicola con Wrestling Heroes e Undertaker, al solito prezzo di €10,99.