Archive for the ‘Randy Savage’ Category

Sheamus parla al Bubba The Love Sponge Show

Allo show radiofonico di Bubba The Love Sponge, Sheamus ha spiegato quali personalità nella WWE lo hanno aiutato a salire nel main event: “Le persone che mi hanno aiutato più di tutto dal momento del mio arrivo a RAW sono state Triple H e Randy Orton”.

Sheamus, poi, confessa una cosa molto particolare: “In realtà non sono mai stato un fan di Hulk Hogan. Lo so che è un tuo amico, ma a me non è mai piaciuto, ero un fan di “Macho Man” Randy Savage. Lo considero un gran worker, ma non è uno dei miei preferiti”.

Annunci

Svelate le cause della morte di Randy Savage

A poco più di due settimane dall’incidente che ha provocato la morte di “Macho Man” Randy Savage, sono state rese le cause della dipartita dell’ex WWE Superstar.

Lanny Poffo, fratello di Randy, ha detto che suo fratello soffriva di fibrillazione ventricolare, un’anomalia che causa un battito anormale del cuore che può provocare svenimenti e infarti. Lanny Poffo ha commentato: “Per me questo significa che è stato un modo bellissimo di morire: veloce e indolore”.

Lanny Poffo ha anche detto di considerare sua cognata Lynn un’eroina: “Il piede di Randy era ancora sull’acceleratore, lei ha afferrato il volante e ha diretto l’auto verso l’albero, impedendo di coinvolgere un motociclista e un pullman nell’incidente. Non c’è modo di sapere come andrà quando vai nella direzione sbagliata”.

Intervista a Diamond Dallas Page

DDP è apparso ieri notte in un talk show riguardante il wrestling ed ha risposto a varie domande.

A Page è stato chiesto di un suo eventuale ritorno in WWE e lui ha risposto: “Ne ho parlato con Johnny Ace e sto aspettando una risposta. Gli ho detto che avrei voluto fare qualcosa tipo PR, Public Relations. Questo era ciò che mi propose Vince McMahon quando lasciai. Mi chiese di restare come color-commentator ma ero così saturo di wrestling da tanti anni che dovevo lasciare. Una lunga storia, dieci anni dopo sto facendo ancora bene e mi piacerebbe essere parte della WWE”.

Gli è stata posta la particolare questione delle finisher “rubate” tra Angle e Orton e l’ex World Champion ha commentato, dicendo: “La questione è non utilizzare la stessa finisher di un altro nella stessa federazione. Se sei in TNA e Kurt Angle usa la Ankle Lock, non utilizzarla perché Kurt potrebbe prenderti seriamente, mettertici dentro e romperti la caviglia. Ma se sei in WWE o in un circuiti indipendente, è quello che è. Non so cosa stia succedendo fra Randy e Kurt ma adoro il fatto che Randy utilizzi la RKO. Essendo una versione della Diamond Cutter, la gente pensa a me quando lui la utilizza. E penso che Randy sia il più grande wrestler al mondo… penso sia il migliore davvero”.

Infine, gli è stato chiesto un ricordo che ha di Randy “Macho Man” Savage. Diamond Dallas Page ha detto: “Il mio match preferito con Randy Savage fu il nostro primo a Spring Stampede perché è stato dove lui mi ha voluto mandare over. Stavamo facendo degli house show e a Florende (South Carolina), Arn Anderson venne nello spogliatoio, lui era agente. Chiese a Macho cosa volesse fare quella notte e Randy rispose: ‘Penso voglio prendermi una Diamond Cutter’, e quasi sconvolse Arn. Arn mi chiese se sapeva quale onore avessi e io ero tipo ‘Ummmm, si!’. Quando l’ho colpito con la Diamond Cutter, il pubblico è esploso.  Quando l’arbitro ci è scivolato accanto, tutto il pubblico contava 1-2-3 ed è esploso di nuovo, e Randy (che era steso) mi disse: ‘Penso che abbiamo la nostra fine per Spring Stampede!'”.

Vince McMahon scrive un articolo per Macho Man

 

Sul TIME Magazine, il Chairman della WWE Vince McMahon, ha scritto un articolo in tributo a “Macho Man” Randy Savage, scomparso il 20 maggio scorso. Di seguito è riportato l’articolo nella sua versione integrale.

“Negli sport e negli spettacoli di intrattenimento è importante distinguersi. Randy lo sapeva. Voleva lasciare subito il segno e per farlo era consapevole che doveva rendersi differente da chiunque altro. Un modo in cui lo ha fatto è stato concentrarsi sull’abbigliamento, su quei costumi dai colori vivaci con le frange lungo i piedi che divennero il suo marchio di fabbrica. Ha portato nel wrestling un look e uno stile unico.

Randy, che è deceduto in un incidente d’auto il 20 maggio all’età di 58 anni, è stato uno dei mattoni che ha permesso di costruire la WWE (precedentemente conosciuta come World Wrestling Federation) in quello che è oggi. Aveva una voce molto particolare – ricordate le sue pubblicità “Snap into Slim Jim. Oh yeah!”? – ed era estremamente carismatico. La percezione è molto importante nel business e lui aveva una grande opinione di sé stesso, cosa che gli serviva in uno spogliatoio pieno di performer che erano nel giro da tempo e che avevano grandi personalità e seguiti: come Hulk Hogan, oggi, Randy è ricordato come uno dei più grandi wrestler di tutti i tempi. Non c’è dubbio su questo, lo era certamente.”

Hall of Fame quasi certa per “Macho Man”

La WWE sta discutendo e sembra sia giunta alla decisione praticamente quasi definitiva che nella Hall of Fame del 2012, la notte prima di WrestleMania XXVIII, “Macho Man” Randy Savage venga introdotto.

In programma il tributo per Randy Savage

Per il RAW di stanotte, secondo Dave Meltzer, è pronto un video tributo per “Macho Man” Randy Savage.

Punk e Barrett fanno il loro tributo a Savage

Prima dell’inizio di Over the Limit è apparsa una foto in cui si diceva che il PPV era in memoria di Randy Savage.

Durante il PPV, alcune Superstar hanno pagato il loro tributo nei confronti di “Macho Man”: durante il match per il WWE Tag team Championship, CM Punk ha eseguito un Diving Elbow Drop nello stile di Savage, mancando tuttavia il bersaglio. Anche Wade Barrett ha eseguito un Diving Elbow Drop dalla seconda corda su Jackson.

I commentatori non hanno fatto il minimo riferimento a Savage e la WWE non ha mandato in onda alcun video dedicato a “Macho Man”.

Dettagli sul funerale di Randy Savage

TMZ.com riporta che Randy Savage verrà cremato nei prossimi giorni e le sue ceneri saranno cosparse dove lo furono quelle del suo cane Hercules. È stato Lanny Poffo, fratello di Randy, a rendere noti questi dettagli facendo presente che le ceneri di Hercules furono cosparse vicino all’albero preferito da Savage anni fa.

Infine, la cerimonia funeraria sarà strettamente privata, data la nota riservatezza di “Macho Man”: alla cerimonia sarà presente solo la famiglia.

Risultati dell’autopsia di Randy Savage

Ieri è stato sottoposto ad autopsia il corpo di Randy Savage e la causa della morte non è stata ancora del tutto accertata.

Il sito TMZ.com, quello che ha dato per prima la notizia del decesso dell’ex WWE Superstar, ha aggiunto che il report del Medical Examiner of Pinellas County (Florida) non menziona “traumi estesi” sul corpo.

Gli esami tossicologici, invece, verranno resi noti fra le quattro e le sei settimane.

La versione ufficiale dei fatti riporta che Savage è stato colpito da infarto mentre era alla guida del suo Jeep Wrangler a Tampa (Florida), travolgendo le barriere di cemento, attraversando la corsia di accelerazione e finendo la corsa impattando frontalmente contro un albero. Savage è morto per le ferite riportate in ospedale, mentre sua moglie Lynn (con lui al momento dell’incidente) ha subito solo ferite lievi ed è stata già dimessa nei giorni scorsi.

Dusty Rhodes commenta la morte di Savage

L'”American Dream” Dusty Rhodes ha parlato a The Associates Press circa la dipartita di “Macho Man” Randy Savage.

“Ci sono probabilmente cinque o sei di noi, insieme André the Giant e Hulk Hogan e fortunatamente me e Ric Flair che, quando il nostro nome salta fuori, anche se non sei un fan, sai di chi diavolo si sta parlando. Dici ‘So chi è. Conosco Randy Savage.’ Era parte di quella generazione. Abbiamo perso uno buono… Era quasi un recluso. Qualsiasi cosa stesse facendo, voleva quella riservatezza. Si, era fuori dalle scene da 10 anni, ma non voleva essere sulle scene.”