Archive for the ‘Triple H’ Category

Varie voci su WrestleMania 29

La WWE comincerà a progettare WrestleMania 29 da gennaio, in occasione della Royal Rumble. Ci sono da trovare ruoli di primissimo piano per gente come Brock Lesnar, The Rock, Triple H, CM Punk, John Cena e Undertaker.

Tra i match papabili c’è quello fra i messicani Rey Mysterio e Sin Cara e, inoltre, c’è da trovare l’ennesimo avversario di Undertaker. In questi giorni, infatti, si è ipotizzato di opporre Ryback al “Deadman”, oltre a Triple H o Brock Lesnar. Tra gli avversari che potrebbero intaccare la Streak c’è anche l’attuale WWE Champion CM Punk, anche se le possibilità di scontrarsi con il “Phenom” sono poche visto che Punk e Undertaker si sono già scontrati quando la “Straight Edge Superstar” era World Heavyweight Champion.

Tuttavia non ci sono certezze riguardo la presenza di Undertaker: dopo l'”End of an Era” match di WrestleMania 28 e sua moglie Michelle McCool che ha partorito il primo figlio della coppia nel passato recente, è possibile che Taker non disputi più un match al Grandaddy of ‘em All, anche se la sensazione generale è che comunque sarà presente all’evento più importante. L’ultima parola, tuttavia, spetterà proprio al “Deadman”.

Infine, sempre alla Royal Rumble, la WWE vorrebbe cominciare a creare il feud tra Randy Orton e Sheamus con il World Title on the line. Se il “Celtic Warrior” arrivasse a WrestleMania con il titolo ancora in vita, supererebbe il traguardo dell’anno consecutivo di regno.

Annunci

End of an Era: i risultati si vedono!

Come non era mai successo da oltre vent’anni, per Triple H, quest’anno, è veramente finita un’era.

Il sito di gossip TMZ.com, qualche ora fa, ha pubblicato le foto di una apparizione in pubblico di “The Game” in cui si può notare che il 13 volte campione del mondo abbia tagliato i suoi lunghi capelli, probabilmente anche per continuare un po’ la storyline del suo ritiro dal ring, nonostante si continui a vociferare per un rematch tra lui e Brock Lesnar o a Hell in a Cell o a Survivor Series.

Non ci sarà il rematch fra Lesnar e Triple H?

Prima di qualche ora fa, girava voce che, dopo il match di SummerSlam, Triple H e Brock Lesnar si sarebbero reincontrati sul ring per Hell in a Cell nell’omonima stipulazione o a Survivor Series.

In seguito al discorso di Triple H a RAW, però, pare che questa possibilità sia svanita e Triple H non indosserà gli stivaletti se non in occasione di WrestleMania 29 dove, probabilmente, avverrà la resa dei conti tra “The Game” e “The Next Big Thing”, se proprio l’idea del rematch non è stata accantonata definitivamente.

Tra l’altra si dice che il discorso di Triple H non era per niente pianificato, anzi, si è trattata di una mossa dell’ultimo secondo in seguito alla reazione dei fans nei confronti di Triple H dopo la sconfitta a SummerSlam. La WWE crede, infatti, che il pubblico non stia prendendo sul serio il “ritiro” di HHH dal ring.

Inoltre, sembra che Triple H, nel suo discorso, si riferisse indirettamente all'”Hardcore Legend” Mick Foley. Mentre “The Game” parlava, Foley ha twittato: “Gesù, sembrava proprio che si riferisse a me, non è vero?”

Ottima considerazione riservata a Sandow

Il push che sta ricevendo Damien Sandow è dovuto alla grande considerazione che il ragazzo ha nel backstage da personalità rilevanti ai piani alti della federazione, primo su tutti Triple H.

Un po’ come accadde per Sheamus qualche anno fa, Triple H ritiene che, ad oggi, il giovane più promettente e talentuoso a disposizione sia proprio “The Intellectual Saviour of the Masses”.

Lesnar vs Triple H nel 2013?

Pare che il rematch di SummerSlam fra Brock Lesnar e Triple H, sebbene si vocifera potrebbe andare in scena a Survivor Series, è molto più probabile che i due si incontrino con molta più certezza alla prossima edizione della Royal Rumble.

Heyman parla del suo stint in WWE

In un’intervista rilasciata ad una radio di Pittsburgh (Pennsylvania), Paul Heyman ha parlato un po’ di quella che è la sua situazione in WWE e del match che avrà luogo stasera a SummerSlam tra Triple H e Brock Lesnar.

“All’inizio ho rifiutato di tornare in WWE quando Brock Lesnar mi invitò a farlo – ha detto “Mad Genius” – sentivo che la WWE non avrebbe saputo come promuovere Brock come combattente. Ho l’impressione di essere stato chiamato in parte perché so come gestire Brock e il mercato del suo personaggio”.

Heyman ha, poi, apparentemente escluso di poter fare da manager ad un altro wrestler che non sia Lesnar: “Non sono sicuro di lavorare come manager come lavoro con Brock. Con lui ho un rapporto molto più naturale”.

Conoscendo, inoltre, gli asti che ci sono soprattutto con Stephanie McMahon in WWE, Heyman ha spiegato che cosa ha significato lavorare con Triple H: “Non c’è stato alcun problema lavorare con Triple H e sua moglie, Stephanie McMahon. Penso che siano contenti che qualcuno abbia il ruolo di insultarli, perché in questo modo saranno più amati dai fans”.

Infine, riguardo ad un eventuale ritorno della ECW: “La ECW non c’è più e no, non avvierò una nuova federazione di wrestling. Ma se qualcuno mi offrisse il giusto accordo e la giusta libertà lo considererei, ma ad ogni modo penso che sia difficile che accada”.

Sheamus visto come Triple H

È un sentore comune nel backstage che il trattamento riservato a Sheamus, in quest’ultimo periodo, sia molto simile a quello riservato a Triple H qualche anno fa.

Ultimamente, infatti, il World Heavyweight Champion sta subendo pochissime sconfitte, di cui nessuna di questa pulita, e vanta nel backstage di moltissima protezione.

Non è un caso, infatti, che Triple H e Sheamus siano molto amici nella vita reale, al di fuori del mondo ripreso dalle telecamere.

Ci saranno altri membri della DX lunedì prossimo?

Pare che, oltre Triple H e Shawn Michaels, nella reunion della D-Generation X della millesima puntata di RAW ci saranno altri membri della storica stable.

Negli ultimi tempi, le voci volevano un contatto fisico tra Lesnar e Michaels per scatenare le ire di “The Game” in vista di SummerSlam.

In dubbio il feud tra Triple H e Lesnar

C’è preoccupazione da parte della WWE per il feud tra Triple H e Brock Lesnar che culminerà a SummerSlam, il 19 agosto prossimo.

Il motivo sta nel fatto che “The Next Big Thing” è lontano dagli schermi da circa tre mesi e tutto dipenderà dalla reazione della folla alla sua prossima apparizione, ovvero lunedì prossimo, in occasione della millesima puntata di RAW.

Jim Ross sul futuro WWE

Nel suo blog, Jim Ross ha spaziato su diversi importanti argomenti riguardanti la faida tra Lesnar e Triple H e il General Manager di RAW, dopo il licenziamento di John Laurinaitis.

Parlando della faida tra “The Next Big Thing” e Triple H, Ross è partito dalla figura di Paul Heyman, definendo uno dei migliori nello svolgimento dei promo da antagonista, interpretando sé stesso, un newyorkese old school come J.R. lo ha definito, invece che limitarsi a recitare.

Del possibile match tra “The Game” e Brock Lesnar, il commentatore ha detto che sarà un’attrazione più unica che rara, una delle cose che difficilmente ricapiteranno e, senz’altro, sarà un match veramente eccezionale.

Infine, toccando il tasto del futuro GM, Jim Ross ha pronosticato che la nomina del sostituto di Laurinaitis potrebbe avvenire il 23 luglio prossimo, durante la millesima puntrata di RAW.