Archive for the ‘Michael Cole’ Category

Jim Ross promette scintille al commento

Un gasatissimo Jim Ross ha lasciato due messaggi su Twitter, dando un’opinione su RAW della scorsa notte e aggiornando il WWE Universe sulle condizioni del suo storico collega, Jerry “The King” Lawler.

“Michael Cole ed io abbiamo avuto la migliore notte al commento come squadra. Se JBL si unisce a noi domenica nel PPV, vi prometto che vi intratterremo alla grande”. Parlando di “The King” poi: “Ancora una volta… Jerry Lawler è in splendida forma. Non so quando tornerà, ma pare entro la fine dell’anno. Quindi il suo rientro potrebbe essere già a novembre”.

Annunci

Heat nei confronti di Michael Cole dopo RAW

Quando le telecamere di RAW si sono spente, Michael Cole non veniva visto di buon occhio dai dirigenti della WWE. Il motivo è da ricercarsi nel fatto che il commentato abbia dimenticato di citare uno spot.

Per i più attenti, avrete notato come CM Punk, prima di chiudere Jerry Lawler nella Anaconda Vise e farlo cedere, abbia connesso una Rock Bottom ai danni dell’Hall of Famer. Michael Cole avrebbe dovuto sottolineare la mossa del WWE Champion, cosa che, però, non è successa.

Lista dei vincitori degli Slammy Awards

Qui di seguito la lista di tutti gli Slammy Awards assegnati durante la serata, molti dei quali annunciati solo su WWE.com

  • Tell me I did not just see that: Jim Ross balla e vince il dance contest della Michael Cole’s Challenge
  • Holy shit moment of the year: Big Show e Mark Henry distruggono in ring a Veangeance dopo un Superplex
  • Pipe bomb of the year: CM Punk
  • Divalicious moment of the year: Kelly Kelly diventa WWE Divas Champion
  • OMG Moment of the year: Triple H esegue una Tombstone su Undertaker a WrestleMania XXVII
  • Trending star of the year: Zack Ryder
  • Game changer moment of the year: The Rock sfida John Cena a WrestleMania XXVIII
  • A-Lister of the year: Snooki
  • Superstar of the year: CM Punk

Annunciati su WWE.com

  • Outstanding archievement in Muppet resemblance: Sheamus e il suo lontano cugino ritrovato dai capelli rossi Beaker
  • Pee-Wee Herman Bowtie Award: David Otunga e il suo abito da affari da Harvard-law-by-way-of-the-Playhouse
  • Most predictable outcome of the year: Kevin Nash esegue la powerbomb su Santino Marella
  • Return of the year: The Rock
  • Double vision moment of the year: Sin Cara vs Sin Cara
  • T-Shirt of the year: CM Punk’s “Best in the World”
  • WWE.com Exclusive of the year: John Laurinaitis “si congratula” con CM Punk
  • Most regrettable ring attire of the year: Michael Cole vestito da Triple H
  • Critter moment of the year: Il topolino che passa alle spalle di Alberto Del Rio
  • Superstar transformation of the year: Zack Ryder

Diverbio acceso fra Cole e J.R.

Nei minuti precedenti all’inizio di Vengeance, si era accesso un forte diverbio fra Michael Cole e Jim Ross. Il primo scherniva Jim Ross per non essere stato inserito al tavolo di commento di Vengeance, accusandolo di essere troppo noioso.

Quasi sicuramente, però, tutto ciò è solo frutto di un work.

Michael Cole impressiona Mr. McMahon

A quanto pare, durante la diretta di RAW, Michael Cole non ha ricevuto particolari direttive in cuffia che, per i commentatori WWE, sono sinonimo di urla da parte di Vince McMahon. Pare che il Chairman abbia lasciato più libero Cole, il quale ha entusiasmato non poco Mr. McMahon.

Michael Cole senza voce

Dopo le tre ore ininterrotte di commento, Michael Cole è rimasto senza voce alla fine di Night of Champions per quanto si è sgolato nel commentare i match con enfasi. Infatti, già verso il termine del PPV, a commentare l’azione erano rimasti soli Jerry Lawler e Booker T.

Vince McMahon apprensivo nei confronti di Cole

Nell’ultima puntata di RAW andata in onda da Columbus (Ohio), Michael Cole ha ricevuto svariati suggerimenti in bassa frequenza nella cuffia da Vince McMahon.

Normalmente, il Chairman guida i commentatori, a volto in modo anche abbastanza energico, che poi a loro volta adattano al commento in base a ciò che succede sul ring, ma mai come lunedì scorso Mr. McMahon è stato così apprensivo nei confronti di Michael Cole.

Qual è il ruolo di J.R.?

Dopo essere stato escluso dal team di commento di SummerSlam e aver mantenuto un ruolo marginale durante la puntata di RAW come commentatore, pare che la WWE voglia utilizzare Jim Ross come guida per Michael Cole: il suo compito, infatti, dovrebbe essere quello di migliorare e perfezionare ancora alcuni dettagli, per permettere a Michael Cole di raggiungere livelli eccellenti al tavolo di commento.

Nuovo feud in vista per Michael Cole

Sembra che quando finirà la faida con Jerry Lawler, Michael Cole intraprenderà una nuova rivalità contro la “Glamazon” Beth Phoenix.

Andrà ancora avanti la storia di Michael Cole?

Dopo la vittoria di ieri a Extreme Rules di Michael Cole, sembra che a Over the Limit, prossimo PPV, lui e Jerry Lawler si incontreranno ancora una volta uno contro uno.