Archive for dicembre 2012|Monthly archive page

Curiosità su The Rock per la Royal Rumble e WrestleMania

The Rock 02Dopo aver dibattuto, pare che The Rock sia perfettamente d’accordo a rendere il job a John Cena in quel di WrestleMania, il prossimo aprile, dopo aver vinto a Miami l’anno scorso. Il leader della CeNation, quindi, uscirà WWE Champion l’indomani del match di WrestleMania 29.

Ciò significa che il “People’s Champ” viene confermato come vincitore alla Royal Rumble, sconfiggendo CM Punk e rubandogli il WWE Title dopo oltre 430 giorni di regno.

Tra l’altro, pare che The Rock comincerà ad avere contatti con CM Punk già da 7 gennaio prossimo, quando Punk e Ryback si scontreranno nel TLC match che non ebbe luogo nell’ultimo PPV dell’anno a causa dell’infortunio del WWE Champion: Rocky dovrebbe essere all’angolo di Ryback.

Annunci

Aggiornamenti riguardanti Mark Henry e Christian

Mark Henry è in uno status di rientro imminente anche se, a causa dei continui dolori alla spalla prima infortunata, il suo rientro continua a slittare. Qualora dovesse essere pronto, il “World’s Strongest Man” rientrerà in piena Road to WrestleMania.

Per quanto riguarda Christian, invece, il wrestler canadese sembra che sia quasi completamente guarito e il suo ritorno è previsto per metà gennaio, in tempo per la Royal Rumble, anche se non si sa se lo rivedremo face o heel.

Morrison tornerebbe a sorpresa?

Gira voce che John Morrison potrebbe tornare a sorpresa nella WWE, precisamente in occasione della Royal Rumble, come uno dei partecipanti non annunciati prima dell’inizio del match.

Ad ora è sicuro che JoMo e la WWE non hanno stipulato ancora alcun contratto, ma tutti e due hanno lasciato le porte aperte in vista di un eventuale ritorno.

DAL 28 DICEMBRE LA PRIMA USCITA DI “WRESTLING HEROES”

Wrestling HeroesÈ con immenso piacere che WrestleManiacZone ha il piacere di presentarvi la collana di DVD “Wrestling Heroes”, in uscita il 28 dicembre prossimo, in abbinamento alla Gazzetta dello Sport.

“Wrestling Heroes” è una serie di DVD dedicata a tutte le più grandi Superstar che hanno calcato il ring WWE negli ultimi anni: da John Cena a Hulk Hogan, da Rey Mysterio a Shawn Michaels, passando per The Rock, Eddie Guerrero, Undertaker, fino a giungere all’attuale WWE Champion, “The Best in the World” CM Punk.

Venticinque uscite, tutti i venerdì in edicola, al prezzo di €10,99: potrete portarvi a casa, oltre al DVD che conterrà i match più emozionanti, commentati sia in lingua originale, sia con il commento di italiano di Giacomo “Ciccio” Valenti e Paolo Lanati, un booklet che vi illustrerà la storia e il palmarès del wrestler protagonista.

L’appuntamento è fissato, quindi, a venerdì 28 dicembre prossimo, con la prima uscita dedicata a colui che ha appena passato il traguardo dei 10 anni di carriera in WWE, il leader della CeNation: “John Cena. Nato per vincere”.  Nel DVD, otto match in versione integrale, tra cui lo scontro contro Randy Orton nel 2007 a SummerSlam, l’entrata a sorpresa con il numero 30 alla Royal Rumble del 2008, il Triple Threat match di Survivor Series 2009 contro Triple H e Shawn Michaels valido per il WWE Title e tanti altri.

Per saperne di più, cliccate sul sito dedicato a “Wrestling Heroes” (http://bit.ly/Wrestling_Heroes) e non mi resta che augurarvi una buona visione.

Lavori in corso su The Miz

Negli ultimi giorni si parlava circa lo stint di The Miz da babyface, avvenuto, a detto dei piani alti, in maniera un po’ brusca e, per questo motivo, i dirigenti credono che per portare al successo questa nuova versione dell'”Awesome One” ci vorrà un bel po’ di tempo.

Sin Cara tornerà presto sul ring

Come annunciato da lui stesso su Twitter, Sin Cara ha subito un intervento al ginocchio per un leggero infortunio e ora sta tornando in Messico per le feste natalizie. Il luchador ha subito l’operazione in artoscopia, quindi, molto probabilmente tornerà molto presto sul ring.

Royal Rumble tradizionale per il 2013

Royal Rumble 2013Sebbene il piatto principale della prossima Royal Rumble non sarà la rissa reale in sé ma il WWE Title match tra CM Punk e The Rock, la WWE ha optato, per quest’anno, di mettere in scena la tradizionale rissa a 30 uomini. Eccezione alla regola di ebbe solo due anni fa, quando a vincere fu Alberto Del Rio in una Royal Rumble a 40 uomini.

Own Hart nella Hall of Fame?

La dirigenza della WWE ha discusso riguardo la possibile introduzione di Owen Hart nella classe 2013 della Hall of Fame, tendendo la mano verso le vedova Martha Hart a chiudere la causa giudiziaria. Tuttavia pare che la moglie del fratello di Bret Hart abbia rifiutato. D’altra parte, c’è il presentimento che, procedendo con le trattative, si giunga ad un accordo che porterà all’introduzione di Owen.

Tra gli altri nomi possibili all’introduzione nella Hall of Fame ci sono Big Bossman, Mick Foley e Kevin Nash, anche se presto la dirigenza chiederà internamente suggerimenti per i prossimi possibili Hall of Famer.

I retroscena sul ritorno di “Nature Boy”

ricflairDopo il suo ritorno in WWE avvenuto lunedì scorso, in occasione della puntata di RAW dedicata agli Slammy Awards, vengono fuori poco a poco i vari retroscena riguardanti Ric Flair.

Pare che Vince McMahon abbia spesso cambiato idea sul ruolo da far ricoprire a “Naitch”, fino a lunedì, in cui è stato deciso di fargli interpretare il ruolo che poi abbiamo visto on-screen a RAW. Mr. McMahon e Flair, inoltre, si sono incontrati già un mese fa per discutere, oltre del ritorno del “Nature Boy”, anche di Charlotte, ovvero la figlia di Ric Flair, attualmente militante in NXT.

A quanto si sa, Flair lo rivedremo ancora in TV in altri angle con CM Punk, ma non ci saranno match un po’ per volontà di Vince McMahon, che vuole rispettare il ritiro imposto a Flair da Shawn Michaels in seguito al match di WrestleMania XXIV, un po’ anche per la anziana età di Flair, visto ciò che è successo a Jerry Lawler alcuni mesi fa.

Proprio per questo, la WWE ha chiesto a Ric Flair di sottoporsi ad elettrocardiogramma e altri esami fisici per saggiare le condizioni fisiche del “Nature Boy”, per poterlo bookare senza problemi in angle fisici.

Lunedì sera, nessuno sapeva della presenza di Flair nell’arena in quanto la WWE ha preferito tenerlo nascosto in una roulotte fino a poco prima del segmento. Nel backstage si vociferava di un suo ritorno ma, come già detto, nessuno lo ha visto prima dell’apparizione on-screen.

Y2J prenderà parte alla Road to WrestleMania?

Chris Jericho 02Non ci sono né conferme né smentite, ma a quanto pare la WWE ha contattato e sta trattando ad oltranza con Chris Jericho.

Il leader dei Fozzy nonché primo Undisputed Champion nella storia della WWE dovrebbe essere impegnato nella imminente Road to WrestleMania in una faida di primo piano che culminerà, ovviamente, nella ventinovesima edizione di WrestleMania.

Ad ora, i booker hanno l’ordine di non programmare il ritorno di Jericho ma, qualora dovesse esserci la firma del contratto da parte di Y2J, lo vedremo molto presente nei tre mesi iniziali del 2013.