Archive for the ‘Tough Enough’ Category

The Network nasce anche per NXT e Superstars

A quanto si vocifera, The Network, il canale che la WWE sta creando e ormai prossimo al debutto, sarà attivo nella modalità 24/7 e pare che verranno trasmessi anche le nuove stagioni di NXT e Superstars, che ora vanno in onda solo su WWE.com. Per quanto riguarda RAW, SmackDown! e Tough Enough, invece, rimarranno su USA Network e SyFy in quanto sono gli show che portano più introiti alla compagnia.

Annunci

Tough Enough: la nuova stagione a fine 2011?

“Stone Cold” Steve Austin ha detto che la sesta stagione nella storia di Tough Enough andrà in onda nel tardo 2011. Non sono ancora noti gli allenatori della nuova serie, ma è quasi certo che Steve Austin sarà host e fulcro di ogni decisione anche in questa.

In arrivo la sesta stagione di Tough Enough?

Su Twitter, uno dei quattro trainer della passata stagione di Tough Enough, Bill DeMott, ha annunciato che la nuova stagione (la sesta) comincerà presto.

Ringiovanimento del roster: due posizioni contrastanti fra i McMahon

Sembra che Vince McMahon sia fortemente deluso da come sia andato Tough Enough che, a suo dire, ha fallito nella creazione di una top star da introdurre nel roster.

La preoccupazione di Vince McMahon è che si stiano manifestando dei ritardi nel ringiovanimento del roster. Posizione totalmente opposta è quella del suo genero Triple H e sua figlia Stephanie McMahon che, invece, sono più ottimisti per quanto riguarda questo processo.

Tra l’altro, si sta discutendo sul fatto di puntare su vecchie stelle della WWE per far risultare più credibili e far crescere tecnicamente le nuove star; però i no di Trevor Murdoch e Snitsky hanno fatto pensare alla dirigenza che è meglio puntare su specifici wrestler piuttosto che riassumerne in larga scala.

Tough Enough II: si sa qualcosa?

Su chi gli chiedeva su Twitter qualcosa per la seconda serie di Tough Enough, Bill DeMott ha scritto: “Questo è il piano – aggiungendo, poi – Se ci sarà una seconda edizione di Tough Enough, Stone Cold, Trish Stratus, Booker T ed io ve lo diremo. SE!”

Ora non è chiaro cosa voglia dire quel “SE” a fine messaggio, ma potrebbe essere l’abbraviazione di Second Edition, il che vorrebbe dire che in realtà la seconda edizione ci sarà e i quattro trainer, e la WWE, stanno tenendo segreta la cosa, facendo però uscire pochi indizi per volta.

Intervista a Bill DeMott: Tough Enough e ritorno in WWE

Uno dei quattro trainer di Tough Enough, Bill DeMott, è stato intervistato parlando proprio dell’edizione appena terminata del reality della WWE e del suo ritorno alla corte dei McMahon.

Per quanto riguarda il suo ritorno per Tough Enough: “Quando ho ricevuto la telefonata dalla WWE per Tough Enough, ho dett a mia moglie quanto buffo sia il fatto che il ragazzo che venne castigato per cosa faceva e come lo faceva tornasse in TV. Penso che molta gente si ricordi che creai un bel personaggio per la TV, anche se non mi vedevo in quel modo. Quando mi hanno offerto il lavoro, non ci ho pensato due volte ad accettare”.

Parlando del cast di quest’anno, DeMott ha detto: “La premessa questa stagione è che ognuno ha avuto esperienza nella indy. Questo dimostra come il business sia cambiato. Chiunque abbia comprato degli stivaletti da Internet o sia stato in uno show indy è ‘professional’. Non penso che questi ragazzi fossero arrabbiati come lo erano sette anni fa. Erano più disinvolti. Alcuni erano semplicemente interessati ad essere della star dei reality. Gli ho detto che avranno il loro 15 minuti di gloria, ma non avrebbero fatto niente una volta fuori”.

DeMott ha poi espresso un parere su Andy Leavine, vincitore di Tough Enough: “Ha 23 anni, è un mostro (192cm per 122kg) e si vede che è allenabile. Ma non è un posto per gente debole. Ho visto grandi atleti fermarsi perché non riuscivano a viaggiare o a controllarsi nel backstage. La moglie di Andy ha avuto un secondo figlio. Dovrà crescere e proverà davvero se è degno della possibilità che gli è stata data. Chiunque abbia vinto Tough Enough non è necessariamente materiale della WWE. Io farò la mia parte nel fargli capire che ciò che ha fatto non è niente rispetto a ciò che farà ora. Sarà interessante vedere se continuerà a crescere e correre o è stato solo un fuoco di paglia”.

Riguardo ad un suo ritorno in WWE: “Non ho progettato nessun ritorno, ma è la WWE. Non sai mai quando ti diranno: ‘Hey, vuoi fare questo?'”.

Sarà annunciato a RAW il vincitore di Tough Enough

Dopo la puntata che andrà in onda il 6 giugno, che segnerà la fine della prima serie come reality show di Tough Enough, il vincitore dell’edizione verrà annunciato a RAW. Durante lo show sarà presente, ovviamente, Steve Austin con i finalisti e tutti gli altri partecipanti dello show. Non è annunciata la presenza di Booker T, Bill DeMott e Trish Stratus ma è molto probabile che ci siano anche loro tre.

Michelle McCool vorrebbe allenare a Tough Enough

In un’intervista sul suo sito ufficiale, Michelle McCool ha confessato che le piacerebbe allenare i ragazzi di Tough Enough, ora che si è ritirata.

McCool ha detto: “Mi sono allenata per anni con Bill De Mott, mi piacerebbe mi chiedesse di raggiungerlo per lavorare con i ragazzi dello show”.

The Rock a Tough Enough

Per la puntata del 23 maggio di Tough Enough è annunciata la presenza del “People’s Champion” The Rock. Con lui ci sarà anche James Rodey, attore della serie TV “Psych” che va in onda su USA Network.

Jericho doveva essere l’host di Tough Enough

In una recente intervista, Chris Jericho ha confessato che avrebbe dovuto essere lui a condurre Tough Enough invece di Steve Austin.

Jericho ha detto: “Stavo discutendo per condurre lo show, ma poi si è fatto avanti Dancing with the Stars e la conduzione del reality è saltata. Steve sta facendo un ottimo lavoro, ha fatto di Tough Enough il suo show. Ma io sarei potuto essere Chris Jericho e avrei dato un taglio leggermente diverso al programma. Non penso che avrei potuto essere tanto severo come fa Austin: è un sergente di ferro. È divertente vedere i concorrenti soffrire”.