Archive for gennaio 2011|Monthly archive page

Vince McMahon è pronto a passare il testimone

A quanto pare la carica di Senior Advisor, massima carica della federazione (proprietà esclusa), sta per passare dalle mani di Vince McMahon a quelle del suo genero 13 volte campione del mondo Triple H.

Lo stesso King of Kings ha fatto capire che nel futuro prossimo passerà ad occuparsi della federazione più dal backstage che sul ring. Mr. McMahon dovrebbe cedere la carica durante il 2011 o all’inizio del 2012.

Annunci

Ricominciano gli screzi fra Mysterio e la WWE

Dopo una calma apparente, si incrinano di nuovo i rapporti fra Rey Mysterio e WWE. Secondo quanto si dice, Rey non sta rendendo al suo massimo perché scontento del fatto che la federazione non gli voglia concedere un calendario più leggero

Si ha, inoltre, la sensazione che Mysterio non continuerà a lottare ancora per molto e quindi la WWE sta cercando altri ispanici come Mistico, Hunico e Alberto Del Rio.

Tuttavia si dice che nel momento in cui Mysterio si ritirerà, continuerà a lavorare per la WWE per occuparsi del mercato centro americano.

Annunciata una delle theme di WrestleMania

Cominciano a trapelare le prime informazioni su WrestleMania XXVII. Una delle theme song del Grandaddy of ‘em All sarà “Written in the Stars” di Tinie Tempah.

Kaval può tornare quando vuole in WWE

Come detto già all’epoca dei fatti, i rapporti fra la WWE e l’ex Low Ki Kaval (vincitore della seconda stagione di NXT) sono rimasti molto buoni e la federazione di Stamford ha detto che qualora lo vorrà, Kaval potrà tornare.

Awesome Kong era nel backstage della Rumble

L’ex TNA Knockout Awesome Kong è rimasta nel backstage della Royal Rumble invece che interferire qualche modo nel pay-per-view come si sospettava o durante il match fra le Divas oppure proprio nella Rissa vera e propria.

Critiche al commento della Rumble

La WWE ha criticato negativamente molto il trio di commento composto da Matt Stryker, Jerry Lawler e Michael Cole durante la Royal Rumble.

Chi è stato il più longevo della Rumble?

Nonostante fosse a 40 partecipanti, la Royal Rumble non ha infranto il record di permanenza ora in mano a Rey Mysterio (1 ora e 2 minuti). Tuttavia il più longevo è stato CM Punk che è rimasto nel ring per 35 minuti e 22 secondi, seguito da John Cena con 33 minuti e 18 secondi e Wade Barrett che è rimasto sul ring per 22 minuti e 24 secondi.

Il vincitore della Royal Rumble, Alberto Del Rio, è rimasto sul ring per appena 12 minuti e 33 secondi mentre R-Truth è quello che c’è rimasto meno: 30 secondi.

John Cena commenta la Royal Rumble

Sul suo account di Twitter, l’ex WWE Champion John Cena commenta la sua notte alla Royal Rumble.

Cena ha scritto: “1. Ringrazio tutti i membri della CeNation che mi hanno sostenuto. 2. John Morrison merita tantissimo. 3. Hornswoggle è fantastico. 4. Adesso punto il mio mirino su The Miz. Mi ha eliminato, e questa è una brutta notizia. Ma ce n’è anche una bella: non succederà mai più. […] The Miz adesso è nel mio radar. A partire da stanotte il suo motto sarà: ho paura di John Cena”.

Cambi di programma durante la Rumble

Ci sono stati un paio di cambi di programma durante la Royal Rumble.

Il primo riguarda tre cambi di wrestler rispetto alla lista originale dei partecipanti annunciati per la Royal Rumble: Darren Young, Primo e David Hart Smith, infatti, sono stati sostituiti da Alex Riley, Randy Orton e Hornswoggle.

Il match valevole per il WWE Divas Champion è stato trasformato in un Fatal 4 Way match (invece dell’Handicap tra le LayCool vs Natalya) dal General Manager di RAW: in realtà la WWE aveva già pensato da tempo a questa mossa poiché voleva far rientrare Eve in scena e hanno pensato bene di farla tornare alla Rumble, facendole vincere il Divas Title.

Kane segna un altro record

Kane segna un altro record alla Royal Rumble: dopo il record di 11 eliminazioni in una sola Rumble, entrando con il numero 40, Kane ha fatto segnare la sua tredicesima apparizione consecutiva, come ha ricordato anche Michael Cole durante la diretta.