Archive for febbraio 2011|Monthly archive page

A RAW Triple H e The Rock ma non Undertaker

Nella puntata di stasera a RAW dovrebbero esserci sia Triple H che The Rock.

The Game dovrebbe spiegare in un’intervista il perché ha scelto di scontrarsi contro Undertaker a WrestleMania, mentre The Rock dovrebbe apparire molto probabilmente per continuare a rispondere a John Cena e The Miz, proprio sotto invito di John Cena che lo ha invitato a partecipare alla puntata parlandogli di persona.

Undertaker, invece, dovrebbe apparire solo alla puntata di SmackDown! di questa settimana ma non a RAW. Undertaker, infatti, ha avuto dalla WWE in calendario abbastanza leggero che dovrebbe tenerlo fuori dagli house show e da alcuni tapings settimanali, evitando di stressarlo con continui spostamenti, specie nel periodo post-WrestleMania. Il backstage, infatti, ha ancora forti dubbi sulla salute del Deadman, credendo che il fatto che la spalla non sia del tutto in forma, possa compromettere fortemente la prestazione di Undertaker a WrestleMania, nonostante la faida sia partita e il match al 99% si farà.

Annunci

Honky Tonk Man fa una particolare rivelazione

Tramite la sua pagina di Facebook, Honky Tonk Man si riferisce ad un wrestler molto importante della TNA che sta aspettando la scadenza del suo contratto per approdare a Stanford. L’ex Intercontinental Champion non ha fatto assolutamente nomi, ma è probabile che si possa trattare di Kurt Angle.

La WWE non nega il passato di Sin Cara

Al contrario di come accadde con Alberto Del Rio, la WWE sul suo sito ufficiale ha pubblicato una galleria fotografica dedicata al suo passato in Messico riferendosi all’identita di Mistico.

Per Alberto Del Rio, invece, la WWE non ha minimamente fatto riferimento alla sua vecchia identità di Dos Caras Jr.

Goldberg nega di essere in contatto con la WWE

Dopo mesi di varie voci che volevano “Da Man” in contatto per un probabile ritorno alla WWE, Goldberg ha smentito categoricamente tutto ciò.

“Goldberg non ha nessun piano di tornare nella WWE. Non credete ai rumors. Questo è quanto” sono state le parole dell’ex WCW Champion.

Superstar a Tough Enough e il possibile ritorno di Velocity

Da quanto si è sentito dagli ultimi rumors, la Superstar della WWE prenderanno parte ad alcune puntate di Tough Enough per interagire con gli aspiranti wrestler. Ricordiamo che Steve Austin, Trish Stratus e Booker T saranno allenatori del reality.

Sembra, inoltre, che giri voce di un possibile ritorno il mercoledì sera dello show satellite di SmackDown! Velocity. Lo show dovrebbe andare in onda su MyNetworkTV, l’ultimo canale che ha mandato in chiaro SmackDown! e il ritorno di Velocity dovrebbe essere fissato per l’11 maggio.

Velocità è andato in onda dal 2002 al 2005 su SpikeTV prima di essere passato a web show e poi essere totalmente cancellato con la rinascita della ECW nel 2006. Velocity era composto da alcuni match inediti combattuti da wrestler che non riuscivano ad avere un posto nella card di SmackDown!, intervallati dai momenti salienti di SmackDown!.

Intervista a Rey Mysterio

In un’intervista rilasciata a fanhouse.com, Rey Mysterio ha spaziato nei vari ambiti del wrestling business, soprattutto nella federazione in cui milita, la WWE ovviamente.

Alla domanda su quale personaggio gli piacerebbe sfidare nel videogioco uscito WWE All Stars, Rey ha subito risposto “Macho Man Randy Savage – e ha spiegato – Sai, quando ero parte della WCW, lui era impegnato con la nWo ed ogni volta che si provava a metterci contro in un ring, era solo per una zuffa. Avrei tanto voluto avere l’opportunità di un faccia a faccia con lui. Un altro di quelli che ho sempre sognato di sfidare era Shawn Michaels, ed ho avuto il privilegio di farlo nel 2005, ma assolutamente, la mia scelta va su Macho Man, avrei tanto voluto vedermi sul ring uno contro uno con lui.”

Per quanto riguarda un suo eventuale ritiro, Mysterio ha affermato: “Ho 36 anni e mi sento bene. Le mie ginocchia, dopo la prima operazione, mi hanno sempre rallentato un po’ ma sono capace di adattarmi e modificare il mio lavoro per sforzarmi di intrattenere comunque i fans. Se posso ancora farlo e faccio del mio meglio, posso durare ancora per un buon numero di anni. Non c’è ancora niente di programmato nella mia mente. Voglio solo andare avanti e sentire quell’eccitazione, quell’adrenalina che sento ogni volta che salgo sul ring. – continuando, Mysterio ha detto cosa farebbe una volta abbandonate le scene – Non lo so, penso che quando mi sarò ritirato, lo farò seriamente e sarà tempo di pensare alla famiglia per me. I miei bambini stanno crescendo e io sono mancato molto nella loro vita. Mi son detto che quando mi ritirerò, in qualunque momento accada, mi dedicherò completamente alla famiglia.” Rey ha spiegato, infine, che sta facendo delle iniezioni di cartilagine alle ginocchia per sopportare il dolore che lo affligge a quello che è il suo tallone d’Achille, ma in questo periodo caldo per la WWE (la Road to WrestleMania) è abbastanza lungo e bisogna vedere se queste iniezioni saranno davvero d’aiuto.

Soffermandosi sull’arrivo di Mistico, Sin Cara alla WWE, Rey Mysterio ha detto: “Penso che questo dimostra che le porte sono aperte per chiunque abbia le qualità per essere parte della WWE. Se hai il talento e la voglia di essere una superstar, vieni e le porte si apriranno. E se puoi farcela, puoi essere uno dei numeri uno. Alberto Del Rio ne è la prova evidente. Quando sono arrivato negli USA, ho più o meno seguito Guerrero e Jericho e la rotta che avevano tracciato in ECW, WCW e WWE. È stata una specie di piccolo trenino che abbiamo messo in piedi. Mi fa piacere che le porte che abbiamo aperto in quel periodo, adesso danno a tanti la talenti la possibilità di fare lo stesso.”

Infine, Rey Mysterio ha espresso parole di elogio nei confronti del suo connazionale Alberto Del Rio: “È incredibile. Se c’è qualcosa che non fa parte di me sono l’invidia e la gelosia. Auguro sempre ad Alberto il meglio anche quando combattiamo. Viene da una famiglia di seconda generazione. È cresciuto, suo padre è stato uno dei miei wrestler preferiti di tutti i tempi. Considerando il periodo che ha trascorso in WWE ha fatto davvero grandi cose. – Rey Mysterio si riferiva a Dos Caras, leggenda della lucha messicana, nonché padre di Alberto Del Rio. Inoltre, ha aggiunto – Adattarmi allo stile americano è stato molto difficile per me e mi ci è voluto molto tempo, imparando dai migliori: Eddie Guerrero, Dean Malenko, Jericho e Benoit. Penso che Alberto stia imparando. Si sta adattando lentamente e penso che ci sarà sempre qualcosa di nuovo da imparare nel business e per questo ci si evolve sempre”.

Presentato Sin Cara

A Città del Messico, nel pomeriggio di ieri, Jim Ross e Carlos Cabrera, insieme ad altri membri della WWE, hanno ufficializzato l’ingaggio e presentato Mistico. La WWE ha precisato che la EMLL ditiene i diritto del personaggio di Mistico e quindi il wrestler si chiamerà Sin Cara e indosserà una nuova maschera.

La EMLL, da parte sua, detenendo i diritti di Mistico, probabilmente passerà il personaggio ad un’altro wrestler del proprio roster, un po’ come accadde per Tiger Mask qualche anno fa (ricordiamo che lo stesso Eddie Guerrero interpretò una versione di Tiger Mask).

Adesso, quindi, la WWE farà debuttare Sin Cara (significa “Senza volto”) in FCW per un brevissimo periodo di allenamento. Nella federazione satellite, il luchador ha già combattuto in due occasioni e ora dovrebbe debuttare dopo WrestleMania. Nella conferenza, Sin Cara ha detto che non sa ancora se verrà trasferito a RAW o a SmackDown! ma è probabile che finisca nello show blu, dove ingaggerà delle faide o della alleanze con due messicani che già militano nel roster di Teddy Long, Rey Mysterio e Alberto Del Rio che, al momento del debutto di Sin Cara, dovrebbe essere World Heavyweight Champion.

La WWE ha già aperto la pagina Facebook dedicata a Sin Cara (http://www.facebook.com/wwesincara) e, probabilmente, aprirà un account Twitter nei prossimi giorni.

Vince McMahon sta bookando la faida tra Cole e Lawler

C’è lo zampino di Vince McMahon dietro gli angle tra Michael Cole e Jerry Lawler: il WWE Chairman è estremamente soddisfatto del lavoro di heel puro che sta conducendo Michael Cole e sta prendendo l’ispirazione per la storyline da una vecchia faida di Jerry Lawler contro Andy Kaufman, andata in scena all’inizio degli Anni ’80.

Sembra ormai scontato che Vince McMahon vorrà concludere la storyline fra i due commentatori ad Atlanta, sul ring di WrestleMania.

Che ruolo avrà Sheamus a WrestleMania?

Sembra che prenda sempre più piede la possibilità che Sheamus si scontrerà contro lo United States Champion Daniel Bryan a WrestleMania. I due avrebbero cominciato la storyline lunedì scorso, quando dopo l’ennesima sconfitta, Sheamus ha avvicinato nel backstage Daniel Bryan, credendo che quest’utlimo lo stesse insultando per la sconfitta.

Come sappiamo, i piani originali volevano che Sheamus si scontrasse contro Triple H al Grandaddy of ‘em All per riprendere la faida interrotta all’inizio dell’estate scorsa. Tuttavia, i tempi di recupero di The Game sono stati molto più lenti e hanno fatto saltare il loro match, dirottando Triple H contro Undertaker e Sheamus contro Daniel Bryan in un titolo valido per lo U.S. Title. La faida tra The Game e il Celtic Warrior verrà ripresa più in là.

Rivelato l’annuncio shock di Jericho

Alcuni giorni fa girava voce che Chris Jericho, in queste ore, avesse dato un annuncio shock sulla sua carriera. L’annuncio è arrivato e consiste nel fatto che Y2J sarà presentatore dei Revolver Golden God Awards, evento che si terrà il 20 aprile, in cui Jericho si esibirà anche con i Fozzy.

Tra le nomination c’è anche l’attuale WWE Champion The Miz nella categoria di Most Metal Athlete.